Gedi: per il cda congruo 0,46 euro/azione per l’opa di Giano Holding

Condividi

Il cda di Gedi ha approvato il ‘comunicato dell’emittente” contenente la valutazione motivata sull’opa obbligatoria totalitaria promossa da Giano Holding e sulla congruità del relativo corrispettivo. Una nota spiega che la società editoriale “ha, tra l’altro, preso visione e tenuto conto della versione odierna del parere rilasciato dagli amministratori Indipendenti e della allegata fairness opinion rilasciata da Equita in qualità di esperto indipendente nominato dagli stessi amministratori Indipendenti ai fini delle loro valutazioni”.

Il cda ha quindi “all’unanimità ha ritenuto congruo, da un punto di vista finanziario, il corrispettivo di euro 0,46 per azione ordinaria che sarà portata in adesione all’offerta, dando mandato al presidente e all’A.d., in via disgiunta tra loro, di apportare al comunicato dell’emittente le eventuali rettifiche e correzioni, non sostanziali, che si rendessero necessarie e/o opportune in funzione della versione definitiva del documento di offerta”.