Coronavirus, l’Ats di Milano manda sms ai pazienti per errore: “Lei è entrato in contatto con un positivo, resti in casa”

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

 

L’odio per le donne in Rete. Silvia Romano, Laura Boldrini, Giorgia Meloni, Greta Thunberg e molte altre: quando si parla di odio in rete, non c’è collocazione politica. Nel mondo web, un terzo degli attacchi personali diretti alle donne influencer hanno natura sessista e il tasso di hate speech è più del doppio rispetto agli uomini. Su Twitter, una persona su due sceglie le donne come argomento di cui parlare ma il 70% lo fa con intenti di odio. Questo dicono due ricerche parallele di Amnesty International Italia e di Vox­Osservatorio Italiano sui Diritti.

Amazon punta su auto senza conducenti. Secondo le indiscrezioni rilanciate dal Wall Street Journal, sarebbe questione di settimane l’acquisizione della startup californiana di robo-taxi Zoox da parte del gigante di Seattle.

Lady Huawei più vicina all’estradizione. Più vicina l’estradizione negli Usa per Meng Wanzhou – cfo di Huawei e figlia del fondatore del colosso tecnologico Ren Zhengfei – agli arresti domiciliari da 18 mesi in Canada con l’accusa di aver violato la legislazione bancaria e di avere aggirato le sanzioni americane contro l’Iran.

De Luca ha sbaragliato tutti. Italia Oggi analizza il boom social dei politici italiani: nel confronto tra le interazioni tra le settimane 10-16 febbraio e 4-10 maggio, l’incremento più impetuoso lo registra il presidente campano, a quota 422 mila interazioni nella settimana di maggio, con un +1.407% rispetto alla settimana di febbraio. Nella top 5 delle maggiori crescite c’è al secondo posto Giuseppe Conte (2,3 milioni di interazioni, +1.124% su febbraio), seguito da Luca Zaia (746 mila interazioni, + 154%), il ministro degli esteri Luigi Di Maio (1,2 milioni di interazioni,+108%) e la leader di FdI Giorgia Meloni (1,1 milioni di interazioni, +41%).

Libra, Facebook cambia nome al portafoglio digitale. Non più Calibra ma Novi, dalle parole latine novus e via. Il portafoglio della società è destinato a contenere le varie valute digitali di Libra. Con Novi si potrà inviare denaro, funzionerà come app autonoma ma sarà integrata anche in WhatsApp e Messenger e non ci saranno “addebiti nascosti”.

Coronavirus, l’Ats di Milano invia per sbaglio messaggi sui cellulari: “Lei è entrato in contatto con un positivo”. Per un errore informatico, alcuni assistiti hanno ricevuto nella serata di lunedì un sms che riportava il testo seguente: “ATS Milano. Gentile Sig/Sig.ra lei risulta contatto di caso di coronavirus. Le raccomandiamo di rimanere isolato al suo domicilio, limitare il contatto con i conviventi e misurare la febbre ogni giorno. Se è un operatore sanitario si attenga alle indicazioni della sua Azienda”. Agli interessati è stato inviato un ulteriore SMS di rettifica nella giornata di martedì. “Per eventuali informazioni è possibile contattare il numero di telefono 02/85781. Ci scusiamo per il disagio”.

Google, acquisti con l’assistente vocale? Per ora è un rumor ma Google starebbe testando la possibilità di autorizzare alcuni acquisti con l’assistente vocale. Secondo il sito Android Police, la funzionalità sarebbe inoltre pensata per gli smart speaker e gli smart display.

SpaceX, lancio rinviato. La partenza della Crew Dragon verso la Stazione Spaziale Internazionale prevista per ieri è stata rinviata a causa del meteo. Un nuovo tentativo è previsto per sabato (ore 21.22 italiane). Per la prima volta dalla fine del programma Shuttle (2011), gli Usa riporteranno astronauti in orbita dal suolo americano affermando l’indipendenza dalla Russia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tim: voci di esclusione di Huawei dalla gara per il 5G in Italia e Brasile

Tim: voci di esclusione di Huawei dalla gara per il 5G in Italia e Brasile

Bbc: dal primo agosto anche gli over 75 pagheranno il canone. L’emittente: a rischio la qualità del servizio

Bbc: dal primo agosto anche gli over 75 pagheranno il canone. L’emittente: a rischio la qualità del servizio

«La app Immuni? Per ora è un flop», dice il commissario straordinario Domenico Arcuri

«La app Immuni? Per ora è un flop», dice il commissario straordinario Domenico Arcuri