Arresto in diretta per il giornalista afroamericano della Cnn durante le proteste a Minneapolis

Il giornalista afroamericano della Cnn Omar Jimenez è stato arrestato in diretta mentre raccontava le proteste in corso a Minneapolis e dovute all’omicidio di George Floyd da parte di un poliziotto, avvenuto durante un arresto.

Con Jimenz, che si era chiaramente identificato come reporter agli agenti, sono stati ammanettati anche i membri della troupe.
La Cnn ha reagito definendo l’accaduto “una violazione del primo emendamento”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

FIGC e Fondazione LAPS (onlus di Lapo Elkann) insieme per sostenere Croce Rossa Italiana e Banco Alimentare. Radio Italia media partner FIGC e Fondazione LAPS (onlus di Lapo Elkann) insieme per sostenere Croce Rossa Italiana e Banco Alimentare. Radio Italia media partner

FIGC e Fondazione LAPS (onlus di Lapo Elkann) insieme per sostenere Croce Rossa Italiana e Banco Alimentare. Radio Italia media partner

‘Sii un eroe anche tu e resta a casa’. La campagna del governo tedesco per combattere il Covid ‘Sii un eroe anche tu e resta a casa’. La campagna del governo tedesco per combattere il Covid

‘Sii un eroe anche tu e resta a casa’. La campagna del governo tedesco per combattere il Covid

John Elkann: in un anno raddoppiati gli abbonamenti digitali; Netflix e Spotify modelli per la distribuzione dei contenuti – VIDEO John Elkann: in un anno raddoppiati gli abbonamenti digitali; Netflix e Spotify modelli per la distribuzione dei contenuti – VIDEO

John Elkann: in un anno raddoppiati gli abbonamenti digitali; Netflix e Spotify modelli per la distribuzione dei contenuti – VIDEO