Werner Tietz, vicepresidente R&D di Saet

Il 29 maggio 2020, Werner Tietz è stato nominato vicepresidente di ricerca e sviluppo di Seat, con incarico a partire dal prossimo 1 luglio. Il manager, che ha iniziato il proprio percorso all’interno del Gruppo Volkswagen nel 1994, ricopriva fino a ora l’incarico di massimo responsabile di sviluppo in Bentley. In Seat prende il posto di Axel Andorff, che passa a Škoda come responsabile della linea di prodotto di segmento medio e la piattaforma MEB.

Come vicepresidente di r&d Tietz guida i progetti di innovazione di Seat in un periodo caratterizzato dalla transizione verso la mobilità elettrica. Dalla Vicepresidenza di r&d – settore cui Seat ha investito nel 2019 circa 1.259 milioni di euro – dipendono le aree di design, dove nascono i concept di tutti i modelli Seat e Cupra, e il Centro Tecnico di SEAT, l’hub di conoscenza in cui lavorano oltre 1.000 ingegneri lavorano.

Laureato in ingegneria presso l’Università RWTH di Aquisgrana (Germania), prima di unirsi al Gruppo Volkswagen nel 1994, Tietz ha partecipato a progetti di ricerca dell’Università collegati a processare materiali plastici. In Audi ha occupato vari incarichi, per poi spostarsi in Porsche nel 2011, dove ha svolto il ruolo di responsabile sviluppo carrozzeria e interni di tutti i modelli. Dal 2018 era membro del Comitato Esecutivo di Bentley con responsabilità per l’area di sviluppo.

Werner Tietz

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Andrea Galla, country manager Italia di Free Now

Andrea Galla, country manager Italia di Free Now

Conrad Fritzsch, global chief transformation officer di Publicis Emil

Conrad Fritzsch, global chief transformation officer di Publicis Emil

Francesco Pugliese, presidente di GS1 Italy

Francesco Pugliese, presidente di GS1 Italy