Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni, direttore generale della divisione pubblicità di RCS MediaGroup, ha comunicato le dimissioni.

Raimondo Zanaboni (foto Olycom)

Il  rapporto di lavoro con l’editrice, iniziato nell’ottobre 2006, si interrompe il 12 giugno. Prima di Rcs Zanaboni ha ricoperto incarici di vertice in Condé Nast (200-2006) e Manzoni (1993-2003).

Le dimissioni sono motivate, spiega una nota Rcs, dalla volontà di Raimondo Zanaboni di intraprendere un nuovo percorso professionale.

Il Presidente Urbano Cairo, anche a nome di tutto il Gruppo, ringrazia Raimondo Zanaboni per il contributo che, con dedizione e professionalità, ha dato all’attività della società in questi anni di lavoro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Carlo Tecce lascia il ‘Fatto’ per passare all”Espresso’ come inviato

Carlo Tecce lascia il ‘Fatto’ per passare all”Espresso’ come inviato

Ascolti a +37% e maggior permanenza dei più giovani davanti al piccolo schermo. L’effetto del lockdown sulle tv nazionali

Ascolti a +37% e maggior permanenza dei più giovani davanti al piccolo schermo. L’effetto del lockdown sulle tv nazionali

Tim esclude Huawei dalla gara per il 5G in Italia e Brasile

Tim esclude Huawei dalla gara per il 5G in Italia e Brasile