Formula 1, Aci organizzatore fino al 2025 del Gran Premio d’Italia. Appuntamento a Monza il 6/9 a porte chiuse

Nel calendario ridotto della stagione 2020 di Formula 1 ci sarà Monza. Sono stati infatti firmati oggi i contratti tra Automobile Club d’Italia, la Federazione dello sport automobilistico, e ‘Formula 1’, per la realizzazione del Gran Premio Heineken d’Italia 2020, che si disputerà il 6 settembre sul circuito brianzolo. A porte chiuse, salvo future differenti indicazioni dalle autorità.
Ma non è tutto. Con la firma di oggi, spiega una nota, Aci ha ottenuto anche un’estensione degli accordi raggiunti, lo scorso settembre, con Formula 1, con il diritto di organizzare il GP d’Italia a Monza anche per il 2025, insieme a nuovi spazi per una serie di importanti operazioni di promozione della cultura e dei prodotti dell’eccellenza italiana nel mondo.

Da destra: Chase Carey , ceo di Formula1, e il presidente Aci Angelo Sticchi Damiani (Foto ANSA/DANIEL DAL ZENNARO)

Una “ripartenza importantissima, dallo straordinario valore simbolico”, ha definito l’accordo Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Aci e Vice Presidente Mondiale della FIA per lo Sport. “Siamo giunti a questa importante firma – ha aggiunto – malgrado le difficoltà connesse al lockdown imposto dall’emergenza sanitaria”, ha aggiunto. “L’augurio di tutti noi è che il ‘semaforo verde’ dell’edizione 2020 del Gp d’Italia possa rappresentare un importante segnale di ripartenza e rinascita per tutti”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Massimo Giletti in diretta su Rtl 102.5. Ogni venerdì alle 8 col programma ‘Giletti 102.5’

Massimo Giletti in diretta su Rtl 102.5. Ogni venerdì alle 8 col programma ‘Giletti 102.5’

TikTok, 104 milioni di video bloccati in sei mesi: nudità e sicurezza dei minori le principali ragioni

TikTok, 104 milioni di video bloccati in sei mesi: nudità e sicurezza dei minori le principali ragioni

Premiolino, vincono la 66esima edizione Chiappaventi, Filippi, Condò, Masneri, Ravizza, Scavo, Media e Bottura

Premiolino, vincono la 66esima edizione Chiappaventi, Filippi, Condò, Masneri, Ravizza, Scavo, Media e Bottura