Twitter censura di nuovo Trump, questa volta per violazione al copyright. Protesta presidenziale: censurato messaggio unificate su Floyd

Nuovo scontro tra Twitter e il presidente americano Donald Trump: questa volta il social network ha disattivato un video postato dal team della campagna elettorale del presidente americano che rende omaggio a George Floyd, affermando che la decisione è stata presa per una “violazione di copyright”. Da parte loro responsabili della campagna del presidente hanno accusato Twitter e il suo co-fondatore Jack Dorsey di censurare un “messaggio confortante e unificante del presidente Trump”.

Nel video, la voce del presidente americano viene trasmessa su un montaggio di foto e video delle manifestazioni e della violenza che sono seguite alla morte di Floyd. La morte di George Floyd, un uomo di colore di 46 anni durante un controllo della polizia il 25 maggio a Minneapolis, nel Minnesota, ha portato a proteste in tutti gli Stati Uniti.

“Stiamo rispondendo a un reclamo sul copyright inviato a noi da uno dei proprietari del copyright o da uno dei loro rappresentanti”, ha dichiarato un rappresentante di Twitter. Il video di 3:45 minuti pubblicato sul canale YouTube del team della campagna di Trump, dove è ancora disponibile, è stato twittato mercoledì.

Il social network è sotto uno stretto controllo da parte dell’amministrazione Trump da quando ha sollecitato i suoi utenti a verificare la veridicità dei messaggi inviati da Donald Trump prima di censurare un altro tweet presidenziale perché ritenuto potenzialmente capace di “esaltare la violenza”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La tv pubblica greca si rifà il look. Ispirandosi ai loghi Rai

La tv pubblica greca si rifà il look. Ispirandosi ai loghi Rai

Calcio in tv. Vertice tra Milan, Inter e Juventus su fondi di private equity nella media company della Lega

Calcio in tv. Vertice tra Milan, Inter e Juventus su fondi di private equity nella media company della Lega

Pronto al debutto il progetto Green&Blue, su internet e carta, per tutti i quotidiani Gedi

Pronto al debutto il progetto Green&Blue, su internet e carta, per tutti i quotidiani Gedi