Enrico Rossi e le mascherine promuovono i giornali in Toscana

Da venerdi 5 giugno nelle edicole toscane, grazie all’iniziativa del governatore della Regione Toscana, Enrico Rossi, e a un accordo che ha coinvolto editori, sindacati degli edicolanti e dei distributori, i cittadini, recandosi in edicola e mostrando la propria tessera sanitaria, hanno potuto ricevere le mascherine.

Nella sola giornata di ieri sono state distribuite 825.830 mascherine in 946 edicole; nella mattinata di oggi il totale è di 1.530.670 mascherine consegnate in 965 edicole.

Enrico Rossi (Foto ANSA/CLAUDIO PERI)

“È la migliore dimostrazione – ha affermato Andrea Riffeser, editore de La Nazione, primo quotidiano nella regione e Presidente Fieg – dell’importanza della rete di vendita e della collaborazione tra editori ed edicolanti, non solo per la diffusione di un bene di particolare rilevanza quale l’informazione di qualità prodotta da quotidiani e periodici, ma perché le edicole possono svolgere una funzione di importanza sociale al servizio dei cittadini, luogo di prossimità della comunità”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Aumento dell’ascolto medio e contatti raddoppiati. L’effetto del lockdown sulle tv locali

Aumento dell’ascolto medio e contatti raddoppiati. L’effetto del lockdown sulle tv locali

L’Ue pensa a norme più severe per le big tech. Il piano Vestager: delineare confini legali, e non applicare solo leggi antitrust

L’Ue pensa a norme più severe per le big tech. Il piano Vestager: delineare confini legali, e non applicare solo leggi antitrust

Google lancia Digital Growth, programma di formazione per editori di piccole e medie dimensioni

Google lancia Digital Growth, programma di formazione per editori di piccole e medie dimensioni