Desirée Scarabelli, sales director per l’Italia di Pictet Asset Management

Il 9 giugno 2020 Desirée Scarabelli è nominata sales director per l’Italia di Pictet Asset Management (Pam), la divisione di asset management del gruppo Pictet. Riporterà funzionalmente a Paolo Paschetta, country head Italia.

Nel nuovo ruolo, si occuperà dello sviluppo del canale di distribuzione wholesale nel mercato italiano. Ad oggi il team commerciale italiano di Pictet AM è composto da sette manager dedicati al servizio capillare nei confronti di consulenti finanziari, reti e canale wholesale.

Desirée Scarabelli

Scarabelli ha trascorso sei anni come senior sales manager presso State Street Global Advisors, dove è stata responsabile della distribuzione dei fondi sul mercato wholesale in Italia e sul mercato intermediary a livello europeo. Prima di entrare in State Street, ha lavorato per otto anni come senior sales manager per Bny Mellon Investment Management, dove ha contribuito allo sviluppo del settore wholesale sul mercato italiano. Ha conseguito una laurea in Economia e Gestione delle Imprese e un Master of Science in Finanza presso l’Università Bocconi.

Pictet Asset Management, con uffici a Milano dal 1999, è ad oggi uno dei principali gestori esteri operanti in Italia con oltre 80 fondi autorizzati al collocamento, un patrimonio gestito in Italia che si attesta a quota €28,2 miliardi e flussi netti positivi, in controtendenza rispetto all’industria, di €1,3 miliardi a fine del primo trimestre 2020.

Paolo Paschetta, Country Head Italia di Pictet AM commenta: “Innovazione di prodotto, strategia impostata sul lungo termine e un forte focus su servizio e personalizzazione dell’offerta: queste sono
le leve che da sempre ci caratterizzano nel mercato e ci permettono di godere di un elevato livello di apprezzamento e di raggiungere importanti risultati. In particolare, in questi mesi di epidemia, ci
siamo resi conto ancor di più di quanto sia importante stare vicini ai nostri clienti retail e wholesale per supportarli a interpretare questo straordinario momento e tradurlo in scelte di investimento consapevoli.
L’ingresso di Desirée si colloca proprio in questo contesto, nella volontà di potenziare ulteriormente la nostra squadra per offrire un servizio di sempre maggiore qualità ai nostri clienti ed aiutarli ad
affrontare al meglio le sfide che ci aspettano”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Claudia Pingue, responsabile del Fondo Technology Transfer di Cdp Venture Capital – Fondo Nazionale Innovazione

Claudia Pingue, responsabile del Fondo Technology Transfer di Cdp Venture Capital – Fondo Nazionale Innovazione

Toshihisa Iida, presidente e ad per Fujifilm Europa

Toshihisa Iida, presidente e ad per Fujifilm Europa

Luca Zerbini, managing director paper & security di Fedrigoni

Luca Zerbini, managing director paper & security di Fedrigoni