Sony presenta PlayStation5, uscirà a novembre

Il giorno di PlayStation 5 è arrivato. Con un evento in diretta streaming, posticipato di una settimana come segno di solidarietà alle proteste negli Stati Uniti, Sony ha presentato la sua nuova console che arriverà sul mercato il prossimo novembre, mostrando molte delle novità che caratterizzeranno la piattaforma e tanti videogiochi in lavorazione. Per la prima volta è stata mostrata la forma della console, caratterizzate da linee dal design sinuoso e futuristico con colori bianco e nero e luci blu.

Interessante e inatteso l’annuncio di due versioni hardware già al lancio: una con lettore ottico, che quindi potrà utilizzare giochi in blu-ray e una solo digital che potrà utilizzare i videogiochi scaricati dallo store online. Una scelta nuova per Sony ma già provata anche dalla rivale Microsoft. Non è stato comunicato il prezzo che la console avrà al lancio. La presentazione è stata però in gran parte dedicata ai videogiochi in arrivo o in lavorazione per Ps5, con la presentazione di tanti titoli fino a ora inediti e con la presenza di filmati di gameplay che hanno mostrato le potenzialità tecniche della console e il salto di qualità in termini di grafica e velocità di caricamenti rispetto all’attuale generazione videoludica. I videogiochi più attesi a fare la loro comparsa nella presentazione e su cui Sony punta per vincere la prossima “guerra” videoludica sono stati “Spider Man Miles Morales”, seguito dell’apprezzatissimo best seller Spider Man per Ps4, il ritorno delle corse di “Gran Turismo 7”, brand storico di PlayStation e capace di mostrare le potenzialità grafiche della nuova macchina, e il ritorno della coppia Ratchet e Clank, protagonisti di una delle saghe di platform più note dell’ecosistema PlayStation.

L’ultimo gioco ad essere stato mostrato, e quindi il più importante nei piani della casa giapponese, è stato invece “Horizon 2 Forbidden West”, anche questo seguito di uno dei videogiochi più apprezzati su Ps4. Tanti però sono stati i titoli mostrati durante la presentazione, durata circa un’ora e quindici minuti: il remake di “Grand Theft Auto 5”; il remake di “Demon’s Solus”; un primo trailer di “Resident Evil 8”; il gioco fantasy di Square Enix “Project Atia”, lo sparatutto in terza persona “Returnal”; il ritorno del protagonista di Little Big Planet con il platform multiplayer “Sackboy, a big adventure”; il battle royale automobilistico “Destruction allstar”; l’avventura in terza persona “Kena , bridge of spirit”; il gioco dallo stile orientale con tematiche teen “Goodbye volcano high”; il nuovo capitolo della saga “Oddworld Soulstorm”; l’inquietante horror orientale in prima persona “Ghostwire: Tokyo”; l’action in terza persona “Godfall”; “Solar Ash”; la nuova stagione di “Hitman”; “Astro’s Playroom”; l’avventura in terza persona dallo stile cartoon “Little devil inside”, il basket di “Nba 2k21”, “Bugsnax”; lo sparatutto in prima persona “Deathloop” e “Pragmata”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino