Calcio in tv, Mediaset non ci sta. Segnalazione ad Antitrust, Ministero e Lega sulle partite in chiaro

Mediaset solleva la questione del calcio in chiaro anche davanti all’Antitrust: a quanto si apprende la società di Cologno Monzese si è rivolta all’Autorità per segnalare la possibilità di una condotta discriminatoria e discorsiva della concorrenza. La posizione di Mediaset è chiara da tempo: o si dà a tutti i broadcaster la possibilità di trasmettere in chiaro le partite di serie A, oppure si sceglie una sola emittente a patto però che la trasmissione avvenga senza l’inserimento di pubblicità. Una linea che Mediaset – scrive Ansa – ha ribadito anche nella lettera inviata ieri alla Lega di serie A e al ministero dello Sport.

Pier Silvio Berlusconi (foto Si24)

Pier Silvio Berlusconi (foto Si24)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La tv pubblica greca si rifà il look. Ispirandosi ai loghi Rai

La tv pubblica greca si rifà il look. Ispirandosi ai loghi Rai

Calcio in tv. Vertice tra Milan, Inter e Juventus su fondi di private equity nella media company della Lega

Calcio in tv. Vertice tra Milan, Inter e Juventus su fondi di private equity nella media company della Lega

Pronto al debutto il progetto Green&Blue, su internet e carta, per tutti i quotidiani Gedi

Pronto al debutto il progetto Green&Blue, su internet e carta, per tutti i quotidiani Gedi