Parmalat sceglie Deliverti per lanciare la nuova piattaforma e-commerce B2C per la spesa online

Parmalat, azienda attiva in Italia nel mercato del latte, apre al mondo dell’e-commerce e sceglie Deliverti per il lancio del suo shop online ufficiale. Deliverti, società del gruppo Ad Maiora, fondata da Fabio Scalet e Giulio Cupini nel 2016 e operante nella gestione in full outsourcing di progetti di ecommerce, si è occupata della realizzazione dell’infrastruttura digitale di http://shop.parmalat.it.

Deliverti, spiega una nota, ha supportato Parmalat in tutte le fasi di realizzazione del progetto: dall’implementazione dei processi logistici e distributivi, alla gestione degli aspetti post-vendita con il proprio customer care dedicato, all’integrazione del front end in partnership con Diennea.

“In questi ultimi mesi abbiamo assistito ad importanti cambiamenti nelle abitudini di consumo e di acquisto dei consumatori verso i quali un’azienda deve velocemente adeguarsi. Riteniamo infatti che
questa nuova modalità di acquisto on-line non sia solo un fenomeno dettato dal momento, ma sia
stata l’occasione per far provare a tanti consumatori un nuovo canale di acquisto, che ha verificato
essere comodo, sicuro ed anche veloce. Per questo motivo Parmalat ha scelto di investire in una
propria piattaforma di vendita e-commerce per rispondere il più possibile alle esigenze dei propri
consumatori proponendogli una nuova modalità di acquisto che si traduce in una nuova forma di
servizio”, dichiara Francesco Potenza, head of digital & marketing services di Parmalat.

Nell’attuale situazione di crisi, il commercio digitale del settore dell’alimentare ha subìto
un’impennata senza precedenti. Le statistiche Netcomm affermano che il settore food & beverage ha
incrementato la richiesta di acquisti digital del 130% tra gennaio e maggio 2020. Questo particolare scenario con cui il settore del commercio si deve confrontare ha consolidato di più le certezze per la realizzazione di un progetto di e-commerce, con obiettivi di incremento nel breve periodo.

Giulio Cupini, fondatore di Deliverti

“Quando abbiamo iniziato nel 2016 era difficile parlare di ecommerce in Italia, oggi la situazione è
nettamente cambiata. Non basta sviluppare un sito, bisogna ragionare sulla strategia commerciale
complessiva, è questo che Parmalat ha cercato nel know how di Deliverti – dichiara Giulio Cupini, general manager di Deliverti – Lavorando da anni con multinazionali, abbiamo l’esperienza necessaria per realizzare progetti digital all’interno di infrastrutture organizzate come quella di Parmalat. Personalizzare i processi di Deliverti per metterli a disposizione di un progetto come questo è un modo di sviluppare una competenza unica sul mercato nazionale ed internazionale, visti i rapporti con la capogruppo Lactalis sia in termini di sicurezza che di policy. L’entusiasmo e la determinazione con cui Francesco e i suoi manager hanno affrontato il progetto ci ha portato ad un ottimo risultato”.

Oggetto della collaborazione tra le due realtà, spiega sempre un comunicato, è un portale user friendly, concentrato sulle esigenze e sull’esperienza di navigazione, per offrire uno shop dove poter acquistare i prodotti a marchio Parmalat in modo veloce e sicuro. Per ricreare il negozio virtuale ideale sono state effettuate analisi sul mercato per valutare le preferenze dei consumatori: da qui l’idea di progettare sezioni dedicate a special box dei prodotti più richiesti e suggerimenti di acquisto sulla base delle referenze più vendute.

Il nuovo shop online presenta una gamma di referenze che spazia dai prodotti a marchio Parmalat,
a quelli Santal, Galbani, Chef e Zymil, tutti brand che fanno riferimento al Gruppo Lactalis di cui
Parmalat fa parte dal 2011. Inoltre, si sono previsti dei sistemi di pagamento certificati e Parmalat ha richiesto un focus di attenzione maggiore per garantire a tutti i suoi clienti online un percorso di acquisto sicuro e in linea con le policy di mercato.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

X Factor 2020: Axa main sponsor del talent, tra contest per i clienti e iniziative per i collaboratori

X Factor 2020: Axa main sponsor del talent, tra contest per i clienti e iniziative per i collaboratori

DN Agency acquisisce Sales Cafè e punta a rafforzare la sua posizione di consulente digitale per imprese

DN Agency acquisisce Sales Cafè e punta a rafforzare la sua posizione di consulente digitale per imprese

Ricette in podcast e AI per una home page più personalizzata. GialloZafferano sempre più tech

Ricette in podcast e AI per una home page più personalizzata. GialloZafferano sempre più tech