18 giugno Che Dio ci aiuti batte New Amsterdam. Bene Chernobyl, cala Del Debbio, flop Raznovich

Anche ieri – giovedì 18 giugno – correva senza concorrenti diretti Paolo Del Debbio (con ospite Alessandro Di Battista), con La7 che invece faceva esordire la serie cult ‘Chernobyl’. Con un solo film (il drammatico ‘Paradise Beach- Dentro l’incubo’ su Rai2) in griglia, appariva comunque sempre centrato sulle ammiraglie il confronto competitivo tra le generaliste: Elena Sofia Ricci continuava a presidiare Rai1 con le repliche di ‘Che Dio Ci auti5’ e aveva di fronte gli episodi freschi di ‘New Amsterdam’ su Canale 5, ‘con il talk non politico ‘Ogni Cosa è illuminata’ sulla terza rete ed una replica di ‘Emigratis’ su Italia1. Ecco la classifica del prime time, in ordine di ascolti.

Su Rai1 la nuova puntata della replica di ‘Che Dio ci aiuti 5’, con Elena Sofia Ricci, Valeria Fabrizi, Francesca Chillemi nel cast, ha ottenuto 2,650 milioni di spettatori ed il 13% (2,551 milioni di spettatori e il 12,1% sette giorni prima).

Al secondo posto in graduatoria in prima serata, più distanziata del solito, si è collocata la serie ospedaliera di Canale 5. ‘New Amsterdam2’, ha raccolto 1,869 milioni ed il 10,4% (2,227 milioni di spettatori e il 10,4% di share sette giorni prima).

Sul terzo gradino del podio per ascolti si è installato il film ‘Paradise Beach- Dentro l’incubo’, con Blake Lively, Sedona Legge, Òscar Jaenada, che su Rai2 ha avuto 1,433 milioni di spettatori con il 6,4%.

Ha fatto molto bene su La7 la serie tv pluripremiata, Chernobyl, che al primo passaggio free, ha riscosso ben 1,346 milioni di spettatori ed il 6,5%.

Ha fatto meno delle settimane precedenti la trasmissione di Paolo Del Debbio. ‘Dritto e Rovescio’, ha proposto tra gli ospiti Alessandro Di Battista, Maurizio Gasparri, Fabrizio Pregliasco, Giuseppe Cruciani, Raffaele Auriemma, Nausica Della Valle, Vladimir Luxuria, Giovanni Donzelli. Così confezionato, il programma ha conquistato 1,261 milioni di spettatori e 7,5% (1,472 milioni di spettatori ed 8% di share il risultato della settimana precedente).

Su Italia1 ‘Emigratis2’ in replica, con Pio e Amedeo protagonisti, ha avuto 1,073 milioni di spettatori e il 5,4%.

Su Rai3 il talk ‘Ogni cosa è illuminata’ con Camila Raznovich alla conduzione e tra gli ospiti, Carlin Petrini, Cristina Bowerman, Luca Iaccarino, Luca Parmitano, Massimo Recalcati ha ottenuto solo 609mila spettatori ed il 2,9%, in calo rispetto al già magro bilancio della prima puntata (701mila spettatori e il 3,1% di share).

In access è andata molto bene Lilli Gruber, prevalsa, nell’ordine, su Veronica Gentili e Manuela Moreno.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Franco Bernabè, Massimo Giannini e Agnese Pini, ha avuto 1,814 milioni di spettatori e 7,9%.

Su Rete4 ‘Stasera Italia’ con Silvio Berlusconi a telefono e poi Fabio Dragoni, Alessandra Moretti, Fabrizio Del Noce, ha ottenuto 1,073 milioni e il 4,9% e 1,156 milioni e 5%.

Su Rai2 ‘Tg2 Post’ con tra gli ospiti Piero Fassino, Roberto Napoletano e Mauro Magattitwitter, ha raccolto 810mila spettatori e il 3,5% di share.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tim esclude Huawei dalla gara per il 5G in Italia e Brasile

Tim esclude Huawei dalla gara per il 5G in Italia e Brasile

F1, nel calendario 2020 anche una gara al Mugello: si chiamerà Gp della Toscana Ferrari 1000

F1, nel calendario 2020 anche una gara al Mugello: si chiamerà Gp della Toscana Ferrari 1000

«La app Immuni? Per ora è un flop», dice il commissario straordinario Domenico Arcuri

«La app Immuni? Per ora è un flop», dice il commissario straordinario Domenico Arcuri