Toby Bradon nominato gm Vue Uk, Irlanda e Danimarca; Francesco Grandinetti gm The Space Cinema

Da Vue International la notizia di due importanti cambiamenti nella leadership nazionale e internazionale. Toby Bradon è il nuovo General Manager della divisione Regno Unito, Irlanda e Danimarca, ramo territoriale di Vue dove sono attivi 94 cinema all’avanguardia per un totale di 900 schermi. L’altra notizia riguarda l’Italia e The Space Cinema, dove sarà Francesco Grandinetti a ricoprire l’incarico di General Manager e guidare il circuito di 36 multisala all’avanguardia, per un totale di 362 schermi in Italia. Due nomine che completano l’organizzazione generale dei territori e che consentono a Kevin Styles, Operating Managing Director del Gruppo, di concentrare pienamente l’attività di leadership su ciascuno dei territori in cui Vue International opera.

Toby Bradon

Bradon lascia dunque The Space Cinema, dove era General Manager da gennaio 2018. Già in precedenza aveva lavorato in Vue International a Londra, dove è stato Executive Director of Strategy & Business Improvement e, prima ancora, Innovations & Analytics Director per la localizzazione UK-Irlanda.

Tra i suoi compiti principali, Bradon guiderà il rilancio delle attività di Vue UK, Irlanda e Danimarca, in seguito alle chiusure dovute alla pandemia da COVID-19, sulla base del modello strategico già applicato con successo nel Regno Unito. Prima di entrare a far parte di Vue International, nel 2009, Bradon aveva precedentemente lavorato presso società di consulenza gestionale come Kearney e McKinsey & Company.

Francesco Grandinetti

La nomina di Grandinetti, invece, rappresenta un avanzamento da quello che è il suo attuale ruolo di CFO e Deputy Managing Director in The Space Cinema, dove ha operato sin dall’inizio, ricoprendo diversi incarichi finanziari e di leadership in alcuni momenti essenziali, come l’acquisizione di The Space Cinema da parte di Vue International nel 2014, dove Grandinetti ha avuto un ruolo di primo piano.

A lui il compito di guidare il rilancio delle attività in Italia, tra cui la gestione di una serie di investimenti significativi e il coordinamento di interventi finalizzati a migliorare la customer experience del pubblico di The Space Cinema: operazioni come il lancio delle poltrone “Recliner” (in cui VUE è leader di settore) e l’aggiornamento dell’offerta Retail con nuovi prodotti e nuovi servizi.

Attivamente coinvolto nello sviluppo di Warner Village Cinemas in Italia, Grandinetti ha oltre 20 anni di esperienza nel settore, con comprovate skills in Business Development, Corporate Finance, M&A e Private Equity.

“Sono lieto di annunciare queste due importanti nomine che riguardano Toby e Francesco – ha commentato Styles – È una grande soddisfazione promuovere i talenti all’interno dell’azienda, ed entrambi sono ottimi esempi dei nostri sforzi in questa direzione. Negli ultimi due anni il team italiano ha conosciuto significativi cambiamenti positivi con Toby, che lascia la guida nelle sapienti mani di Francesco per continuare su questa strada e migliorare ulteriormente The Space Cinema e il suo rapporto con il pubblico. Due grandi team che, come hanno sempre fatto e sempre faranno, sono allineati su una grande strategia, a conferma di una scia di successi passati, presenti e futuri. Guidare la divisione di Regno Unito, Irlanda e Danimarca è stato finora l’orgoglio della mia carriera – prosegue Styles – e vorrei ringraziare tutti i colleghi per la loro attenzione e il loro impegno nel portare avanti questo percorso con me. Non vedo l’ora di passare le redini a Toby e di lavorare sempre più a stretto contatto con ciascuno dei nostri team di leadership dei diversi territori.”

“É stato bello guidare The Space Cinema e non vedo l’ora di lavorare con un team di grande talento come quello di Vue UK, Irlanda e Danimarca – ha risposto Bradon – per realizzare i nostri entusiasmanti progetti. Vorrei ringraziare tutto il team di Vue International per avermi affidato questa fantastica opportunità di offrire la migliore esperienza sul grande schermo al pubblico inglese, irlandese e danese.”

“È il momento perfetto per cogliere questa opportunità – ha aggiunto Grandinetti – e dobbiamo essere operativi il prima possibile per affrontare questa sfida con energia e ambizione. Vorrei ringraziare tutto il team Vue International per questa fantastica opportunità.”

Le nomine di Bradon e Grandinetti saranno esecutive dal prossimo 1 luglio 2020.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Carlo Tecce lascia il ‘Fatto’ per passare all”Espresso’ come inviato

Carlo Tecce lascia il ‘Fatto’ per passare all”Espresso’ come inviato

Ascolti a +37% e maggior permanenza dei più giovani davanti al piccolo schermo. L’effetto del lockdown sulle tv nazionali

Ascolti a +37% e maggior permanenza dei più giovani davanti al piccolo schermo. L’effetto del lockdown sulle tv nazionali

Tim esclude Huawei dalla gara per il 5G in Italia e Brasile

Tim esclude Huawei dalla gara per il 5G in Italia e Brasile