Rai: crescono le produzioni interne in tutte le reti rispetto all’autunno scorso

Condividi

“Il processo di internalizzazione delle produzioni in Rai è già in atto. Solo per quanto riguarda i canali
generalisti, Rai1 nel periodo autunnale 2020, registra un incremento, rispetto all’anno precedente, di 150 ore pari al 14% in più. Considerando l’intero anno solare 2020, le ore di produzione interna salgono a +380, rispetto al 2019″. Lo evidenzia Viale Mazzini in un comunicato.

La sede Rai di Viale Mazzini (Foto Ansa)

“Per quanto riguarda Rai2 – prosegue la nota – la produzione interna è cresciuta del 10% passando dal 54% del 2019 al 64% del 2020, con 409 ore totali autoprodotte. Rai3 attesta la produzione interna al 92% con una crescita rispetto al 2019 del 9%, che equivale ad un aumento di 97 ore prodotte ‘in casa’. Le produzioni di Rai Ragazzi e Rai Cultura, quasi totalmente interne, sono anch’esse in crescita rispetto al
2019”, conclude la nota della Rai.