Audipress: Mauri confermato presidente per il biennio 2020-21

Condividi

L’amministratore delegato di Mondadori, Ernesto Mauri, è stato confermato alla presidenza di Audipress per il biennio 2020-2021. Lo ha stabilito l’assemblea dei soci, riunitasi il 19 giugno. Oltre alla conferma di Mauri, è stato nominato anche il nuovo Cda, in cui figurano come consiglieri:
Fieg – Marco Arduini, Alessandro Bompieri, Mario Cargnelutti, Francesco Dini, Uberto Fornara, Massimo Ghedini, Carlo Mandelli, Davide Mondo, Domenico Nocco, Debora Peroni, Federico Silvestri, Luigi Vanetti;
UPA – Filippo De Caterina, Valerio Di Natale, Leonardo Lambertini, Giuseppe Lavazza, Giovanna Maggioni, Vittorio Meloni, Raffaele Pastore;
Assap – Eugenio Bona, Stefano Del Frate, Sandra Grifoni, Graziana Pasqualotto;
UNA – Davide Arduini, Alessandra Giaquinta.

Ernesto Mauri
Ernesto Mauri

Audipress contestualmente ha comunicato che, dopo una riprogrammazione del calendario di esecuzione delle interviste dovuta all’emergenza Covid-19 e l’adeguamento di ogni attività ai protocolli previsti, la rilevazione dei comportamenti di lettura degli italiani prosegue, per pubblicare i dati 2020/I delle principali testate entro fine luglio 2020.

“Siamo impegnati in un percorso di evoluzione e rinnovamento”, ha spiegato il presidente Mauri. “Accanto alla classica modalità di intervista personale Capi, verrà introdotta nell’indagine la tecnica Cawi, con questionari online sul modello delle più avanzate ricerche internazionali. Per offrire ai pianificatori nuovi strumenti che supportino la formazione delle strategie di pianificazione, particolare attenzione sarà inoltre rivolta all’implementazione delle informazioni disponibili sulla stampa con la valorizzazione dell’audience digitale”.