‘E Vieni Via con Me!’, la campagna Aci a sostegno di una nuova mobilità e del riavvio dell’Italia – VIDEO

Da domenica 22 giugno, ACI lancia una campagna di progresso sociale, sulle reti televisive nazionali e sui quotidiani nazionali online, per dare fiducia agli italiani e indicare la mobilità quale motore della ripresa.

L’obiettivo è contribuire a restituire positività e slancio agli italiani, per superare ansie e incertezze lasciate dal duro periodo appena trascorso, attraverso un vero e proprio omaggio alla mobilità italiana, che da 100 anni ci accompagna ogni giorno rendendo possibili progetti, aspirazioni, vita quotidiana come anche sogni.

ACI ha ritenuto di realizzare la campagna con la consapevolezza che rimettere in moto la vita quotidiana di decine di milioni di italiani, la società e l’economia, significa ritrovare entusiasmo e coraggio, a partire da un diverso atteggiamento e una diversa cultura dell’auto e della mobilità in generale.

“La scelta creativa è stata quella di raccontare in 45″, con una versione short da 30”, l’evoluzione del nostro Paese attraverso la mobilità, dai primi del ‘900 ad oggi – dichiara Ludovico Fois, Responsabile per la Comunicazione di ACI e Consigliere per le Relazioni Esterne ed Istituzionali – Una mobilità che si racconta anche nell’evoluzione tecnica dei diversi mezzi di locomozione e delle grandi infrastrutture stradali, esempi del progresso tecnologico italiano e dello sviluppo che ha unito il paese, dall’autostrada Torino-Milano alla mitica Autostrada del Sole, dall’Autostrada dei Fiori fino all’oggi celebratissimo nuovo ponte di Genova. Una mobilità raccontata unitamente alla straordinaria ricchezza della nostra Storia moderna, resa concreta grazie ai tanti orgogliosi e consapevoli di quanto il loro duro lavoro contribuisse a rendere grande l’Italia e la vita di tutti noi italiani, imparando a comprendere il valore della mobilità che ACI rappresenta e che evolve con criteri sempre più tecnologi, sostenibili e sicuri.

Ludovico Fois

Ha poi proseguito Fois – Abbiamo deciso di raccontare questa Storia senza retorica, autocelebrazioni o il tipico linguaggio pubblicitario, ma tramite invenzioni musicali, accorgimenti vocali, meccanismi narrativi che potessero generare attenzione, identificazione, pathos ed emozioni. Di qui la scelta di scorrere le decadi attraverso un montaggio di immagini, tutte di repertorio.”

La campagna, per il suo valore sociale, ha il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Comscore attiva una nuova partnership con Samba Tv per il monitoraggio globale delle tv connesse

Comscore attiva una nuova partnership con Samba Tv per il monitoraggio globale delle tv connesse

Rai, Fico: dobbiamo liberarla dai partiti. Se cambia, può cambiare il Paese

Rai, Fico: dobbiamo liberarla dai partiti. Se cambia, può cambiare il Paese

Massimo Giletti in diretta su Rtl 102.5. Ogni venerdì alle 8 col programma ‘Giletti 102.5’

Massimo Giletti in diretta su Rtl 102.5. Ogni venerdì alle 8 col programma ‘Giletti 102.5’