Emilio Fede arrestato a Napoli per evasione

Emilio Fede è stato arrestato a Napoli per evasione, avendo lasciato la sua abitazione di Milano dove, dopo aver scontato 7 mesi di domiciliari, doveva completare la pena con 4 anni di servizi sociali.

Emilio Fede (foto Olycom)

Emilio Fede (foto Olycom)

Come rende noto il quotidiano “Il Roma”, l’ex direttore del Tg4 è stato raggiunto dai carabinieri ieri sera mentre festeggiava l’89esimo compleanno della moglie, l’ex senatrice di Forza Italia Diana De Feo, cenando in un ristorante del lungomare di via Partenope, nel capoluogo campano. I carabinieri, in borghese, hanno invitato Fede a rientrare subito in albergo e gli hanno intimato di non uscire, in attesa della decisione del giudice, che verrà presa stamattina per la convalida.

Emilio Fede era partito alla volta di Napoli in treno dopo aver informato i carabinieri di Segrate e in attesa dell’autorizzazione del giudice del tribunale di sorveglianza milanese, che in giornata avrebbe dato l’ok al suo viaggio a Napoli. Il giornalista sarebbe poi rientrato a Milano giovedì prossimo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 100 ospiti e oltre 60 eventi (live e in streaming) per l’edizione 2020 del Festival dello sport

Più di 100 ospiti e oltre 60 eventi (live e in streaming) per l’edizione 2020 del Festival dello sport

Carlo Perrone nominato vice presidente Gedi. “Importante contributo di relazioni con istituzioni e organismi di settore”

Carlo Perrone nominato vice presidente Gedi. “Importante contributo di relazioni con istituzioni e organismi di settore”

Rete unica, gli ad di Sky, Wind e Vodafone: l’operatore sia neutrale. No a integrazione verticale, serve indipendenza

Rete unica, gli ad di Sky, Wind e Vodafone: l’operatore sia neutrale. No a integrazione verticale, serve indipendenza