Upa guarda lontano. Spostata a luglio 2021 l’assemblea pubblica

Un altro effetto Covid 19 sul mondo della comunicazione e gli eventi. E’ di questa mattina la notizia che quest’anno non ci sarà l’assemblea pubblica dell’Upa, che si è deciso di rimandare addirittura al 7 luglio del 2021.I regolamenti anti affollamento dovuti all’epidemia da corona virus, hanno reso necessaria la decisione.

Lorenzo Sassoli de Bianchi

Un peccato perchè mancheranno gli incontri tra i protagonisti del mondo della pubblicità, aziende, centri media, concessionarie, e soprattutto le proposte sbalorditive e e colte con cui il presidente Lorenzo Sassoli abitualmente confeziona la sua relazione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Carlo Tecce lascia il ‘Fatto’ per passare all”Espresso’ come inviato

Carlo Tecce lascia il ‘Fatto’ per passare all”Espresso’ come inviato

Ascolti a +37% e maggior permanenza dei più giovani davanti al piccolo schermo. L’effetto del lockdown sulle tv nazionali

Ascolti a +37% e maggior permanenza dei più giovani davanti al piccolo schermo. L’effetto del lockdown sulle tv nazionali

Tim esclude Huawei dalla gara per il 5G in Italia e Brasile

Tim esclude Huawei dalla gara per il 5G in Italia e Brasile