Google: in programma incontro tra autorità Usa per avviare una possibile causa antitrust

Condividi

Il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti e un gruppo di procuratori generali si incontreranno venerdì per discutere di potenziali cause antitrust contro Google. È quanto riporta Dow Jones Newswires, secondo cui i funzionari federali e statali hanno in programma una riunione virtuale per discutere della portata di tutte le denunce sollevate contro il colosso dei motori di ricerca, nonché delle intenzioni degli Stati di unirsi a un’azione legale intentata dal Dipartimento di giustizia o di avviare dei processi indipendenti.

Il procuratore generale William Barr (Foto Ansa – EPA/MICHAEL REYNOLDS)

Il mese scorso, il Wall Street Journal aveva pubblicato un articolo in cui riferiva che il Dipartimento federale e un gruppo di Stati avevano intenzione di fare causa a Google entro l’estate, accusando la società di fare leva sulla sua posizione dominante per eliminare la concorrenza.
Google ha ripetutamente negato le accuse. “Continuiamo a collaborare nelle indagini in corso guidate dal procuratore generale Barr e con i procuratore generale del Texas Paxton”, ha commentato una portavoce di Google. “Il nostro focus è quello di creare prodotti gratuiti che aiutino quotidianamente i cittadini americani e abbattano i costi per le piccole imprese”.