Luca Arnaboldi, presidente della American Chamber of Commerce in Italy

Luca Arnaboldi è il nuovo presidente della American Chamber of Commerce in Italy (AmCham). Managing partner di Carnelutti Law Firm, Arnaboldi aveva già assunto l’incarico pro tempore per statuto lo scorso gennaio, a seguito alle dimissioni di Giuliano Tomassi Marinangeli.

Affiliata alla US Chamber of Commerce di Washington D.C – network di 118 camere di commercio americane in 105 paesi con oltre 3 milioni di imprese associate – AmCham Italy sviluppa e favorisce le relazioni economiche e culturali tra gli Stati Uniti e l’Italia, promuovendo e tutelando gli interessi dei propri Associati nell’ambito dell’attività di business tra i due Paesi.

Luca Arnaboldi

Oltre al presidente, l’assemblea ha eletto anche il nuovo Esecutivo composto da:
Fabio Benasso, vice presidente vicario presidente e ad di Accenture, in qualità di vice presidente vicario; Antonio De Palmas, presidente di Boeing Italia, in qualità di vice presidente; Stefano Lucchini, chairman di Banca Imi Securities Corporation e chief institutional affairs and external communication officer di Intesa Sanpaolo, in qualità di vice presidente; Veronica Squinzi, corporate ceo & global development director di Mapei, in qualità di vice presidente; Paolo Fiorelli, presidente e ad di Mail Boxes Etc. – MBE Worldwide, in qualità di tesoriere. Simone Crolla è stato confermato consigliere delegato.

I punti principali del programma del Presidente Arnaboldi, per il futuro di AmCham e dei suoi Soci sono, oltre ad una sempre maggiore cooperazione tra l’istituzione e la Missione Diplomatica e commerciale Americana in Italia, il sostegno all’internazionalizzazione delle aziende italiane negli Usa, in un contesto nuovo post pandemia; ancora maggiore attenzione alla “gender parity” per la promozione e la valorizzazione del ruolo delle donne; un forte impegno sul tema della Sostenibilità, non solo come importante strumento di gestione delle aziende, ma anche come concreta opportunità per stimolare occupazione e crescita responsabile, rispettosa di tutti gli stakeholders e dei loro interessi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giovanni Taliana, direttore relazioni esterne di Aspiag Service

Giovanni Taliana, direttore relazioni esterne di Aspiag Service

Sandeep Kataria, ceo di Bata

Sandeep Kataria, ceo di Bata

Flavio Ghiringhelli, presidente dell’IBAR

Flavio Ghiringhelli, presidente dell’IBAR