Parte dal Mugello l’edizione 2020 (ridotta) del Mini-Challenge

Riparte il 18 e 19 luglio dal circuito del Mugello il Mini-Challenge, il campionato monomarca dedicato al brand Mini e soprattutto agli estimatori del ‘Go Kart Feeling’, ovvero delle qualità di guida della “piccola” del gruppo Bmw.

In questa edizione il Mini-Challenge Italia si svolgerà, causa Coronavisus, in forma ridotta su cinque circuiti da luglio a novembre. Oltre che al Mugello sui correrà a Misano, Imola, Vallelunga e a Monza, dove il campionato si concluderà. Per motivi di sicurezza non ci sarà pubblico sugli spalti.

La novità dell’edizione del 2020 è la nascita di una Academy, finanziata dai dealer Bmw, per favorire la partecipazione dei giovani piloti che animeranno la categoria ‘Lite’ guidando delle Mini John Cooper Works da 236 cavalli. Per la categoria Professional scenderanno in pista le più potenti Mini John Cooper Works turbo, con motori da 265 cavalli.

Il campionato è organizzato in collaborazione con Aci Sport Italia. Il Mini Challenge verrà trasmesso in streaming sul sito e sulla pagina Facebook Mini Italia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Golf: la Ryder Cup di Roma slitta al 2023

Golf: la Ryder Cup di Roma slitta al 2023

Sci, i Mondiali di Cortina si svolgeranno nel 2021. Fondo di garanzia Fis in caso di cancellazione

Sci, i Mondiali di Cortina si svolgeranno nel 2021. Fondo di garanzia Fis in caso di cancellazione

Calcio, il Real Madrid ha la sua squadra femminile: ufficiale l’acquisizione del Tacon

Calcio, il Real Madrid ha la sua squadra femminile: ufficiale l’acquisizione del Tacon