Ripartiamo insieme, riparti con AdKaora

Contenuto sponsorizzato

Pianificare una campagna marketing su base geografica, ottimizzare la distribuzione dei prodotti all’interno della rete vendita, intercettare il consumatore nel micro-momento giusto con il messaggio giusto attivando diversi touchpoint diventa fondamentale per ogni brand che vuole fare la differenza e che affronta con intelligenza la sfida della multicanalità.

Grazie al proximity marketing e alla location intelligence è possibile studiare i comportamenti, le abitudini e gli interessi degli utenti, e attivare iniziative di advertising geo-localizzato basato sulla creazione di audience altamente profilate. Non solo. La possibilità di utilizzare i dati raccolti tramite il mobile consente di avere una serie di informazioni sulle scelte dell’utente che non riguardano più esclusivamente il comportamento online, ma anche quello nei luoghi fisici.

Questo approccio è ormai alla base di tutte le strategie di comunicazione e di advertising delle aziende, e diventa imprescindibile in un momento storico come quello che stiamo vivendo per capire come dare un boost al proprio business.

AdKaora, agenzia digitale del Gruppo Mondadori specializzata in mobile advertising user-centric e proximity marketing, ha realizzato per l’appunto un’interessante ricerca in collaborazione con CheckBonus dal titolo “Ripartiamo insieme”.

LA RICERCA
L’analisi ha l’obiettivo di fotografare i cambiamenti inerenti alla pedonalità nei negozi, al comportamento dei consumatori, e indaga i driver di acquisto nel settore del largo consumo. Dalla survey, effettuata nella prima settimana di giugno, su un panel di 2.350 utenti responsabili di acquisto registrati su CheckBonus, emerge che:
più del 50% dei consumatori ha cambiato il luogo preferito per effettuare gli acquisti, scegliendo punti vendita di maggiore prossimità
– circa l’85% degli utenti aumenterà il valore del carrello medio, in modo da ridurre la frequenza nei punti vendita
– Il 66% degli intervistati dichiara di essere abbastanza influenzato dalla fiducia nel brand quando effettua un acquisto
– Nel fare un acquisto, oltre il 50% dei consumatori sarà influenzato dal buon rapporto qualità/prezzo

PER SCARICARE LA RICERCA COMPLETA CLICCA  QUI.

 

DALL’ANALISI ALLA STRATEGIA
L’indagine si inserisce nella serie di approfondimenti su pedonalità, comportamenti d’acquisto e fruizione dei media che l’osservatorio di AdKaora su “Mobilità e Consumi” ha realizzato a partire da marzo, grazie all’unione di una comprovata conoscenza del mercato, strumenti efficaci di location intelligence e survey mirate sul consumatore.
A partire dallo studio del settore di riferimento, AdKaora sviluppa analisi approfondite e strategie di mobile advertising ad hoc per i clienti con l’obiettivo di individuare l’audience più pertinente, attivarla con formati creativi impattanti su tutti i touchpoint per aumentare il ricordo del marchio ed influenzare i loro acquisti attraverso il proximity marketing.

IL PROGETTO “RIPARTIAMO INSIEME
La pubblicazione dello studio è legata al lancio del progetto “Ripartiamo Insieme”, pensato per aiutare i brand a riadattare i piani di marketing online alla nuova quotidianità dei consumatori. AdKaora, insieme a CheckBonus, ha sviluppato una strategia che ha l’obiettivo di stimolare le vendite nei negozi e si declina in quattro step fondamentali: una survey di mercato della categoria merceologica presa in esame pre-campagna, una campagna media mirata, il posizionamento del prodotto all’interno di CheckBonus e una Brand Lift Survey. Tutti questi strumenti sono volti a coprire il funnel in maniera completa ed esaustiva: dalla reach al sell out.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

SportLab, il 29 ottobre un convegno online sul futuro dell’industria dello sport per festeggiare i 75 anni di Stadio e Tuttosport

SportLab, il 29 ottobre un convegno online sul futuro dell’industria dello sport per festeggiare i 75 anni di Stadio e Tuttosport

Usa: i ceo di Facebook, Twitter e Google testimoniano in Senato

Usa: i ceo di Facebook, Twitter e Google testimoniano in Senato

TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE – Audiweb Week 12-18/10: quotidiani in crescita, primo Corriere, poi TgCom24

TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE – Audiweb Week 12-18/10: quotidiani in crescita, primo Corriere, poi TgCom24