Raimondo Zanaboni presidente operativo della Manzoni, al posto di Maurizio Scanavino

Raimondo Zanaboni è presidente operativo della Manzoni & C., al posto di Maurizio Scanavino, ad del Gruppo Gedi. Arriva per rafforzare la concessionaria di pubblicità in un momento di grande impegno di fronte a un mercato terremotato dagli effetti di Covid 19 e già in crisi da prima. Massimo Ghedini rimane amministratore delegato.

E’ stato dunque rapidissimo il periodo di riposo di Zanaboni, che aveva dato le dimissioni dalla direzione generale della Divisione Pubblicità di Rcs Media Group il 30 maggio, per lasciare gli uffici, che aveva occupato dal 2006, venerdì sera 12 giugno confermando “di non avere nessun ingaggio in tasca”, e che “avrebbe valutato cosa fare in futuro dopo una settimana in barca nelle isole dell’Arcipelago Toscane”.

Da sinistra: Raimondo Zanaboni (foto La Presse); Maurizio Scanavino (foto Renato Franceschin/ Blu Cobalto)

 

Mentre il manager era in barca, raccontano i protagonisti della vicenda, si è fatto vivo  Maurizio Scanavino, chiedendogli un incontro al suo ritorno. L’accordo è arrivato veloce: Zanaboni conosce bene la Manzoni dove ha lavorato anni fa, dal 1993 al 2004, diventando nel 2000 responsabile della Unità Stampa Nazionale, mentre con Scanavino c’è una buona conoscenza che si è rafforzata con la collaborazione, iniziata nel febbraio 2014, quando Rcs Pubblicità aveva preso la gestione del portafoglio nazionale de La Stampa, di cui Scanavino è stato manager di punta, con vari incarichi, dal 2007.

Manzoni secondo i dati del bilancio Gedi nel 2019 ha registrato ricavi pubblicitari, per 293,7 milioni di euro, in calo del 7,6% rispetto al 2018, in linea con il tormentato mercato della stampa e del digitale. Con riferimento ai mezzi del Gruppo Gedi, la pubblicità sulle radio è cresciuta dell’1,7%, “confermando l’evoluzione positiva già riscontrata nel precedente esercizio, mentre la raccolta sui mezzi editoriali in versione cartacea e digitale ha registrato complessivamente una flessione del 9,4%”, come è scritto nelle note al bilancio.

Massimo Ghedini, a.d. della concessionaria Manzoni & C.,a sinisitra, con Franz Botré, editore di Arbiter, testata in portafoglio alla Manzoni

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Formula E chiude la stagione in chiaro con Mediaset su Italia 1 e sul 20

Formula E chiude la stagione in chiaro con Mediaset su Italia 1 e sul 20

Microsoft prosegue i negoziati per l’acquisto di TikTok. “Tutti i dati resteranno negli Usa”

Microsoft prosegue i negoziati per l’acquisto di TikTok. “Tutti i dati resteranno negli Usa”

Francia, il calcio arriva su Netflix. Ligue 1 e Champions e Premier sulla piattaforma streaming

Francia, il calcio arriva su Netflix. Ligue 1 e Champions e Premier sulla piattaforma streaming