Leda Guidi, presidente di Compubblica. Marco Magheri, segretario generale

Tempo di cambiamenti anche per una realtà come Compubblica, l’Associazione italiana comunicazione pubblica e istituzionale che a fine giugno ha eletto la nuova governance: a partire dal presidente, carica che ricorpre ora Leda Guidi, e dal ruolo di segretario generale, per cui è stato nominato Marco Magheri.

Sono state anche rilanciate le linee guida su cui si muoverà questa nuova stagione di Compubblica: accompagnare i comunicatori pubblici italiani (professionisti e dipendenti della PA impegnati nelle direzioni comunicazione, negli urp, negli uffici stampa e come portavoce, nelle molteplici articolazioni e denominazioni delle attività che vanno dalla relazione diretta coi cittadini all’utilizzo esperto delle piattaforme social) “nelle sfide più impegnative del nostro tempo”. Ovvero, tutela dei diritti dei cittadini, professione, sviluppo sostenibile, transizione digitale, equilibrio di genere, dimensione internazionale della gestione delle piattaforme, prevenzione e lotta delle fake news, in particolare nella gestione delle crisi.

Leda Guidi

Guidi, bolognese, è una delle fondatrici della rete civica Iperbole (capostipite delle attività partecipative e sociali in rete della PA) e docente di Teoria e tecniche della comunicazione pubblica all’università di Bologna. Fino al 2015 è stata dirigente dell’Agenda digitale del Comune di Bologna.
Ha svolto attività giornalistica, formativa, consulenziale e di progettazione europea,e d è stata relatrice a seminari e conferenze su partecipazione on line e uso pubblico/comunitario delle Ict al Mit Medialab, all’Oecd, all’Ipts, in altre sedi della Commissione europea e in contesti accademici, Ngo, fondazioni e enti di ricerca internazionali.
È inoltre membro del Consiglio delle responsabili dell’Associazione Orlando e del Cda della Fondazione per l’Innovazione Urbana di Bologna, oltre che socia di Internet Society Italy Chapter e Stati Generali per l’Innovazione.

Marco Magheri

Magheri, napoletano, giornalista professionista, dal 2018 dirige la comunicazione e brand management dell’università Campus Bio-Medico di Roma. Esperto di relazioni pubbliche, new media, marketing e comunicazione di crisi nei settori della salute, della tutela dei diritti dei minori e degli anziani, della promozione del territorio e del patrimonio culturale italiano all’estero, ha curato le relazioni con i media per i ministri della salute Umberto Veronesi e Girolamo Sirchia.
Per dieci anni ha diretto la comunicazione e le relazioni istituzionali dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Docente a contratto alla Sapienza di Roma e formatore in master e corsi post universitari, è vice presidente dell’Associazione nazionale cerimonialisti enti pubblici Ancep. In Europa ha rappresentato l’Italia nel comitato di esperti chiamati a redigere le linee guida dei rapporti tra istituzioni e mass media in campo sanitario e della salute.

Contestualmente alle loro nomine, sono stati inoltre confermati gli incarichi per la vice presidenza e la vice segreteria generale, rispettivamente ad Angelo Saccà e Fiorella Ferrario, ed è stato nominato tesoriere Carlo Bianchessi, dirigente Struttura crisi aziendali di Regione Lombardia.
Al presidente uscente Pier Virgilio Dastoli è stato affidato il coordinamento delle celebrazioni del trentennale di Compubblica previsto per il 26-27 novembre a Bologna.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Andrea Galla, country manager Italia di Free Now

Andrea Galla, country manager Italia di Free Now

Conrad Fritzsch, global chief transformation officer di Publicis Emil

Conrad Fritzsch, global chief transformation officer di Publicis Emil

Francesco Pugliese, presidente di GS1 Italy

Francesco Pugliese, presidente di GS1 Italy