Radio Italia lancia il suo profilo curatore su Apple Music

Radio Italia – in occasione del lancio del nuovo rebranding e dell’appuntamento evento Radio Italia Ora – ha lanciato il suo profilo curatore su Apple Music, piattaforma per ascoltare musica in streaming con oltre 60 milioni di canzoni senza pubblicità.

Radio Italia con Apple Music

Alessandro Volanti, direttore marketing Radio Italia: “Siamo veramente contenti di questa operazione alla quale stiamo lavorando da qualche mese. Abbiamo aspettato il lancio della nuova immagine coordinata per dare un ulteriore servizio ai nostri ascoltatori ed ai nostri utenti che potranno fruire di diverse playlist che aggiorneremo costantemente. Rap, indie, pop, classifiche e playlist tematiche, riempiranno il nostro profilo che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per chiunque ami la musica italiana in generale. Ringrazio Apple Music per averci dato questa opportunità unica, siamo la prima ed unica radio italiana presente su Apple Music, e sono certo sarà solo l’inizio di diverse collaborazioni tra i nostri brand”.

All’indomani del lancio, spiega una nota, grande successo per le playlist pop e chart, che debuttano nella top ten delle più ascoltate sulla piattaforma. Gli ascoltatori potranno trovare sul profilo curatore di Apple Music (https://apple.co/radioitalia) playlist tematiche, periodicamente create e aggiornate per tutti gli amanti della musica italiana. La playlist dedicata alla chart, quella dedicata al pop, al rap e all’indie.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Coraggio e determinazione in prima linea. GE Healthcare racconta l’impegno della sanità contro il Covid

Coraggio e determinazione in prima linea. GE Healthcare racconta l’impegno della sanità contro il Covid

Opel rinnova la propria immagine cambiando logo, font e colore identificativo dell’azienda

Opel rinnova la propria immagine cambiando logo, font e colore identificativo dell’azienda

Pubblicità Progresso ha un nuovo logo. E spinge alla coesione sociale

Pubblicità Progresso ha un nuovo logo. E spinge alla coesione sociale