Marina Caprotti, presidente di Esselunga

Condividi

L’1 luglio 2020, Marina Caprotti è nominata presidente di Esselunga, azienda fra le più note in Italia  e attiva nel settore della grande distribuzione. La nomina è stata approvata dal Cda della società, con voto unanime.

Caprotti, 42 anni, è vicepresidente del gruppo dal 2017 e fa parte del board dal 1996. L’incarico del nuovo presidente fa parte della strategia aziendale impegnata nel riassetto societario, concluso a marzo. Le proprietarie di Esselunga sono Marina Caprotti e Giuliana Albera, rispettivamente moglie e figlia del fondatore Bernardo Caprotti. Detengono il 100% della società ora, dopo aver acquistato il 30% che era in mano ai fratelli Giuseppe e Violetta Caprotti.

Il ruolo di Vice presidente sarà ricoperto da Carlo Salza. Il ceo sarà Sami Kahale.