Tutela dei dati, la ministra Pisano: «Senza cloud nazionale non saremo mai un Paese libero»

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

 

Il 5G scatena la guerra Uk-Huawei. Ad accendere la miccia sono state le ultime indiscrezioni riportate dalla stampa britannica, secondo cui il governo del premier Boris Johnson avrebbe deciso di eliminare del tutto entro fine anno le sue apparecchiature dalla rete per ragioni di sicurezza nazionale. Una scelta sgradita alla Cina, che attraverso il suo ambasciatore nel Regno Unito ha subito minacciato pesanti “conseguenze” per il Paese: «Huawei fornisce servizi di rete a oltre 3 miliardi di persone in più di 170 Paesi e non ci sono prove che i suoi prodotti rappresentino una minaccia alla sicurezza», ha detto.

Il Garante della privacy Antonello Soro ha rimarcato la necessità per l’Italia di costruirsi un cloud nazionale a tutela dei propri dati. Anche la ministra dell’Innovazione Paola Pisano ieri ha rilevato come «il cloud è importantissimo perché rende i servizi più efficienti, più sicuri ma è anche importante per una politica del Paese. Dobbiamo iniziare ad avere queste competenze all’interno del Paese perché altrimenti non saremmo mai un Paese libero».

Pugno duro Ue contro le big tech. L’Unione europea ha intenzione di introdurre normative più stringenti per limitare la presunta condotta anticoncorrenziale dei colossi del web. L’obiettivo alla base del piano di Margrethe Vestager – scrive Milano Finanza – è delineare in modo chiaro i confini legali per le aziende tecnologiche, piuttosto che applicare solo le leggi esistenti in materia di regolamentazione antitrust.

Uber compra Postmates per 2,65 miliardi di dollari. Il gigante Usa dei servizi di trasporto privato conferma di aver firmato un accordo definitivo per l’acquisto per 2,65 miliardi di dollari di Postmates, una delle principali app Usa attive nella consegna di cibo.

Il titolo Amazon vale più di 3 mila dollari. Il titolo del gruppo ieri in Borsa è volato e ha superato i 3.000 dollari per azione, raggiungendo una capitalizzazione di mercato di 1.500 miliardi di dollari.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino