Fb, gli organizzatori del boicottaggio bocciano Zuckerberg: nessun impegno, partecipare a incontri non basta

Non è andato nei migliori dei modi l’incontro in programma tra alcuni vertici di Facebook – Mark Zuckerberg e Sheryl Sandberg in prima linea – con i rappresentati delle associazioni dei diritti civili alla base della fuga della pubblicità dal social, amplificata con la campagna #Stophateforprofit.

“Invece di impegnarsi a sradicare l’odio e la disinformazione da Facebook, i leader della società hanno presentato le stesse vecchie argomentazioni per cercare di placarci senza venire incontro alle nostre richieste”, ha affermato Jessica Gonzalez, la co-amministratice delegata di Free Press, lasciando trasparire la sua insoddisfazione, ampiamente condivisa dagli altri partecipanti.

Mark Zuckerberg (Foto Ansa – EPA/MICHAEL REYNOLDS)

“Si sono presentati all’incontro aspettandosi” il massimo voto solo per la “partecipazione. La sola partecipazione però non è abbastanza”, ha rincarato la dose Rashad Robinson, alla guida di Color of Change.

Nel corso delle ultime settimane, molte big hanno iniziato a boicottare Facebook per quella che ritengono la mancata azione del social sui contenuti di odio e la disinformazione sulla sua piattaforma.
Prima dell’incontro le associazioni avevano avanzato una serie di proposte a Menlo Park per sensibilizzarlo sulle tematiche in questione, come ad esempio assumere un dirigente con esperienza in materia di diritti civili, oppure la creazione di un sistema per contrassegnare automaticamente i contenuti d’odio nei gruppi privati.
Dal canto suo l’azienda aveva fatto sapere l’intenzione di non  modificare le proprie politiche sulla base delle pressioni sui ricavi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Psa: nasce Groupe Psa Italia Spa. Alla guida il ceo Gaetano Thorel

Psa: nasce Groupe Psa Italia Spa. Alla guida il ceo Gaetano Thorel

Radio, adv in ripresa ad agosto: -1%. Fcp: miglioramento sui mesi precedenti, con investimenti quasi allineati al 2019

Radio, adv in ripresa ad agosto: -1%. Fcp: miglioramento sui mesi precedenti, con investimenti quasi allineati al 2019

Turchia, entra in vigore la ‘legge bavaglio’ sui social. Le Ong: vogliono bloccare il dissenso

Turchia, entra in vigore la ‘legge bavaglio’ sui social. Le Ong: vogliono bloccare il dissenso