Bbc: dal primo agosto anche gli over 75 pagheranno il canone. L’emittente: a rischio la qualità del servizio

A partire dal prossimo primo agosto anche gli over 75 inizieranno a pagare il canone Bbc. La fine dell’esenzione per i pensionati Uk doveva entrare in vigore all’inizio di giugno, ma l’emergenza Covid aveva spinto il broadcaster Uk a congelare la misura, posticipandola di qualche mese.Ad essere coinvolti, secondo le stime, circa 3,5 milioni di anziani a cui sarà richiesto il pagamento di circa 157 sterline; resteranno invece esclusi 1,5 milioni di persone che percepiscono l’integrazione statale alla loro pensione.

Bbc (Foto Ansa/ RAIN /DBA)

La scelta della Bbc è nota da diverso tempo ed è parte di un piano di riassetto finanziario che ha portato l’emittente ad pianificare anche svariate centinaia di licenziamenti. Il presidente David Clementi l’ha definita una decisione “non facile”, specificando come il broadcaster, non intervenendo su questo fronte, avrebbe dovuto mettere in conto interventi più duri sulle sue capacità, pianificando tagli di programmi e canali.

Immediate le reazioni politiche. Il portavoce di Boris Johnson che ha definito la decisione sbagliata, ribadendo la sua convinzione che questa quota del canone dovrebbe essere sostenuta dalla Bbc. Di una mossa “frustrante” ha parlato il ministro della cultura Matt Warman.
Di pensiero opposto i laburisti, con Jo Stevens, membro del ‘governo ombra’, che ha invece accusato il governo in carica di scaricare le proprie responsabilità dando la colpa alla Bbc “che deve fare i conti con tagli enormi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim:  Sky è soggetto dominante

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim: Sky è soggetto dominante

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno

Netflix arruola Steven Spielberg e annuncia una serie di film originali già dalla fine dell’’anno