Jurova: disinformazione online arma contro l’Ue. Servono misure collettive per web più sicuro

“La disinformazione e la manipolazione on-line sono una delle questioni più serie che affrontiamo in questo momento, poiché sono un’arma che viene usata contro l’Unione europea”. E’ la convinzione della vicepresidente della Commissione europea, Vera Jurova, espressa al suo ingresso al Consiglio Esteri dell’Ue.

Vera Jourova (Foto Ansa – EPA/OLIVIER HOSLET)

“I Paesi dell’Ue devono unire le loro forze per varare misure” che rendano il web più sicuro, ha aggiunto Jurova, spiegando che punta all’adozione dell’Atto sui servizi digitali e del Piano d’azione sulla democrazia europea entro fine anno, con un focus sulla necessità di proteggere meglio le elezioni.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 100 ospiti e oltre 60 eventi (live e in streaming) per l’edizione 2020 del Festival dello sport

Più di 100 ospiti e oltre 60 eventi (live e in streaming) per l’edizione 2020 del Festival dello sport

Carlo Perrone nominato vice presidente Gedi. “Importante contributo di relazioni con istituzioni e organismi di settore”

Carlo Perrone nominato vice presidente Gedi. “Importante contributo di relazioni con istituzioni e organismi di settore”

Rete unica, gli ad di Sky, Wind e Vodafone: l’operatore sia neutrale. No a integrazione verticale, serve indipendenza

Rete unica, gli ad di Sky, Wind e Vodafone: l’operatore sia neutrale. No a integrazione verticale, serve indipendenza