Undici nuovi format e oltre 50 atleti intervistati. I numeri di Dazn durante il lockdown

Undici nuovi format, 265 contenuti originali realizzati. Sono i numeri che raccontano le produzioni lanciate nel periodo di lockdown da Dazn. Circa 50 gli atleti coinvolti che il servizio di streaming live e on demand dedicato allo sport e presente ad oggi in 9 paesi ha coinvolto con interviste e collegamenti registi nella quotidianità.

Nelle 145 ore prodotte, sono state 20 le discipline sportive raccontate dalla piattaforma.
In Italia al primo posto tra i cinque contenuti più visti c’è ‘Parto con Pardo: Milano e il triplete’, con il racconto a dieci anni dalla storica impresa dell’Inter; al secondo posto ‘Dovizioso-L’incontentabile’, seguito da ‘Borghi Land: Roberto Baggio, il numero 10 dei numeri 10’. Fuori dal podio ‘Parto con Pardo: Barcellona e il guardiolismo e ‘Obiettivo Ronaldo’, dedicato al Fenomeno, negli scatti del fotografo Claudio Villa.

Tra le 5 cittaà con più ore di streaming Milano trionfa al primo posto, seguita da Roma, Torino, Bologna e Napoli.

“Ci siamo attivati velocemente per continuare ad offrire ai nostri fan contenuti originali e unici e, comunque, coerenti con il momento che tutti stavamo vivendo”, ha commentato Veronica Diquattro, Executive Vice President Southern Europe Dazn. “Abbiamo lavorato per dare alla piattaforma una veste nuova continuando a raccontare lo sport e i suoi protagonisti da tanti punti di vista diversi

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Coppa Italia, la finale del 2020-21 si giocherà a Milano.  Torna a San Siro dopo 14 anni

Coppa Italia, la finale del 2020-21 si giocherà a Milano. Torna a San Siro dopo 14 anni

La proprietà della Roma passa a Dan Friedkin per 600 milioni di euro

La proprietà della Roma passa a Dan Friedkin per 600 milioni di euro

Solo ‘J’ per Juventus, sparisce lo stemma bianconero con il simbolo di Torino

Solo ‘J’ per Juventus, sparisce lo stemma bianconero con il simbolo di Torino