Radio, maggio ancora nerissimo per la raccolta pubblicitaria, -69%; da inizio anno -39%. Fcp-Assoradio evita il commento

Il lieve miglioramento rispetto al -77,8%; di aprile che conferma comunque un  trend nerissimo , ha evidentemente sconsigliato a Fcp Assoradio di fare commenti a corredo dei dati di maggio. 

Due righe alla stampa hanno infatti annunciato oggi i dati dell’Osservatorio Fcp-Assoradio nel mese di maggio 2020 che registrano un fatturato pubblicitario in contrazione del 69,7% (tale dato corrisponde ad un fatturato totale di € 12.044.000,00), che determina sul progressivo dei primi 5 mesi del 2020 un risultato pari al -39,2%.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Radio, crac della raccolta pubblicitaria di aprile, -77,8%; primo quadrimestre -28,5%.  FCP-Assoradio: a maggio segnali di miglioramento

Radio, crac della raccolta pubblicitaria di aprile, -77,8%; primo quadrimestre -28,5%. FCP-Assoradio: a maggio segnali di miglioramento

Radio, con la Fase 2 torna a farsi sentire l’ascolto in auto (+20%). Ter: nuove abitudini con la “nuova normalità”

Radio, con la Fase 2 torna a farsi sentire l’ascolto in auto (+20%). Ter: nuove abitudini con la “nuova normalità”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%