Assofintech rinnova la governance: Bernardo nominato presidente, Barini segretario generale

Il 20 luglio 2020, Assofintech associazione fondata nell’ottobre 2017 che riunisce persone e aziende che lavorano nei settori fintech e insurtech, ha annunciato il rinnovo dei vertici. L’assemblea dei soci fondatori ha votato all’unanimità la nomina a presidente di Maurizio Bernardo e a segretario generale di Fabrizio Barini, già consigliere di Assofintech, rispettivamente al posto di Fabio Brambilla e Fabio Allegreni.

Bernardo è attivo nell’ambito della comunicazione e dell’advocacy. Ha alternato all’attività professionale un intenso percorso politico (23 anni) con ruoli di assessore della Regione Lombardia e di parlamentare. Nell’ultimo periodo ha ricoperto la carica di presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati. Attento alle tematiche sociali e a strumenti come le società benefit, ha dato impulso alla Consulta degli Esperti per l’Italia, think tank composto da oltre 250 accademici, imprenditori, professionisti, manager e personalità del no profit.
Barini, responsabile nuove iniziative e innovazione presso una primaria merchant bank italiana, dal 2015 si occupa attivamente di finanza alternativa per il mondo dell’innovazione e in particolare per startup, pmi e fondi di venture capital. Nel 2017 ha vinto i Financialcommunity Awards come professionista dell’anno innovazione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giovanni Taliana, direttore relazioni esterne di Aspiag Service

Giovanni Taliana, direttore relazioni esterne di Aspiag Service

Sandeep Kataria, ceo di Bata

Sandeep Kataria, ceo di Bata

Flavio Ghiringhelli, presidente dell’IBAR

Flavio Ghiringhelli, presidente dell’IBAR