Violazione copyright, Agcom ordina a Eco della Stampa la rimozione di articoli di Avvenire, Class, tempo, Italia Oggi, Libero, Prealpina, Corsport

Con delibera 325 del 22 luglio 2020, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha ordinato alla società di media monitoring Eco della Stampa di provvedere, entro due giorni dalla notifica del provvedimento, alla rimozione, dal proprio servizio di rassegne stampa, degli articoli recanti la clausola di riproduzione riservata di titolarità delle Società Class Editori S.p.A., Avvenire nuova editoriale italiana S.p.A, Il Tempo S.r.l., Italia Oggi Editori Erinne S.r.l., Editoriale Libero S.r.l., La Prealpina S.r.l., Corriere dello Sport S.r.l., e di interrompere per il futuro la riproduzione di tali articoli.  Qui gli articoli in questione (PDF)

Andrea Riffeser Monti
(Foto ANSA/MASSIMO PERCOSSI)

La decisione dell’Autorità, spiega una nota Fieg, giunge all’esito della segnalazione effettuata dalla FIEG, su delega delle proprie associate: con le istanze n. DDA/2926 e DDA/2928 del 22 giugno 2020, la FIEG ha, infatti, attivato il “Regolamento AGCOM in materia di tutela del diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica” per segnalare l’utilizzo non autorizzato di articoli di giornale recanti la clausola di riserva di riproduzione effettuato da Eco della Stampa per realizzare servizi di rassegna stampa erogati a pagamento ai propri clienti.

A valle delle verifiche effettuate, l’Autorità ha ritenuto ravvisabile nella condotta della società di media monitoring una violazione dei diritti di riproduzione e comunicazione al pubblico – previsti rispettivamente dagli artt. 13 e 16 della legge n. 633/1941 – spettanti in via esclusiva all’editore, in quanto titolare di tutti i diritti di utilizzazione economica sugli articoli pubblicati.

In conseguenza di ciò, ha ordinato a Eco della Stampa di provvedere entro due giorni alla rimozione dal proprio servizio di rassegna stampa di tutti gli articoli di titolarità delle Società sopra citate recanti la clausola di riproduzione riservata, nonché di interromperne la sistematica riproduzione. Qualora Eco della Stampa non dovesse ottemperare all’ordine nel termine concesso, l’Autorità avvierà il procedimento sanzionatorio.

Qui gli articoli in questione (PDF)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez