Mirja Cartia d’Asero cooptata consigliere non esecutivo indipendente al Sole 24 Ore

Il Sole 24 ORE  dopo le dimissioni di Marcella Panucci da Consigliere non esecutivo e di Vanja Romano da Consigliere non esecutivo indipendente, comunica che il Cda ha cooptato in qualità di Consigliere non esecutivo indipendente, su proposta del Comitato per le Nomine e le Remunerazioni, l’Avv. Mirja Cartia d’Asero, in sostituzione della dott.ssa Vanja Romano.

L’Avv. Mirja Cartia d’Asero, riporta una nota dell’editrice,  che da oggi entra a far parte del Consiglio di Amministrazione de Il Sole 24 ORE S.p.A. come consigliere non esecutivo indipendente, vanta altresì un curriculum di sicura competenza professionale, di oltre 25 anni, nel settore della finanza con particolare focus nel settore real estate, lavorando prima come avvocato e poi come manager e imprenditrice. L’Avv. Mirja Cartia d’Asero, in conformità alle previsioni statutarie ed in assenza di candidati non eletti disponibili di cui alla lista a cui appartenevano sia l’Avv. Marcella Panucci che la dott.ssa Vanja Romano – depositata dall’Azionista Confindustria ai fini dell’elezione dei membri del Consiglio di Amministrazione e che aveva ottenuto il maggior numero di voti in occasione dell’Assemblea degli Azionisti del 30 aprile 2019 – è stata cooptata secondo le ordinarie previsioni di legge.

Il Consiglio di Amministrazione, nella medesima seduta, ha accertato la sussistenza di tutti i requisiti necessari per lo svolgimento di tale ufficio, oltre che la sussistenza dei necessari requisiti di indipendenza previsti dell’art. 148 del Testo Unico della Finanza e dall’art. 3 del Codice di Autodisciplina delle società quotate.

Il nuovo amministratore, ai sensi dell’art. 2386 del codice civile e dello statuto vigente, resterà in carica sino alla prossima Assemblea degli Azionisti.

Sulla base delle comunicazioni effettuate alla Società, l’Avv. Mirja Cartia d’Asero non risulta detenere, alla data del 23 luglio 2020, direttamente e/o indirettamente azioni ordinarie e/o di categoria speciale della Società.

Mirja Cartia d’Asero

 

Mirja Cartia d’Asero

Nei primi 10 anni della carriera ha svolto la professione di avvocato presso studi legali internazionali nel settore banking & finance e real estate, in Italia e a Londra.

Nei successivi 12 anni ao lavorato presso una banca d’affari internazionale, nel settore della finanza immobiliare.

Dal 2015 ha ricoperto il ruolo di Socio Co-Fondatore e Amministratore Delegato di una società (ReStar) attiva nel settore dei crediti deteriorati con sottostante real estate.

Da novembre 2019 ReStar è stata acquisita da Guber Banca, società nella quale svolge il ruolo di Head of Real Estate.

Dal 2014 ad oggi ha ricoperto vari incarichi come Consigliere Indipendente in società quotate in Borsa, rivestendo cariche nei comitati endoconsiliari.

Esperienze professionali:

SENIOR MANAGER

11/2019- GUBER BANCA S.p.A. (www.guber.it)

Head of Real Estate

05/2015- 2019 RESTAR S.r.l.

Socio Fondatore e Amministratore Delegato

Principale cliente: il Fondo statunitense Varde (www.varde.com), investitore anche della catena alberghiera Boscolo Hotel

09/2005-2017- LEHMAN BROTHERS – DIRIGENTE

Durante 12 anni in Lehman Brothers ha ricoperto il ruolo vice- president nel dipartimento Global Real Estate Group, prima e dopo l’administration di Lehman Brothers (per PWC)

LAWYER

09/2001–09/2005- ALLEN & OVERY, Milano – Senior Counsel (Banking & Finance)

In questi 4 anni ha svolto la professione di avvocato nell’ambito di operazioni di finanza immobiliare (principali clienti: Intesa SanPaolo, Unicredit, Banca di Roma, Aareal, etc)

01/1996–08/2001- CLIFFORD CHANCE, Roma/Londra – Associate (Banking & Finance)

In questo periodo ha svolto la professione di avvocato nell’ambito di operazioni di project financing e finanza immobiliare. Particolarmente significativa l’esperienza presso lo studio CC di Londra nel periodo 2000-2001 nel settore delle cartolarizzazioni (ABS)

1994/1995- PAVIA E ANSALDO, Roma – Trainee

CONSIGLIERE INDIPENDENTE

Attualmente

06/2019- ZURICH Investments Life S.p.A.

Consigliere Indipendente

Presidente Comitato Remunerazioni

Membro Comitato Controllo Interno e Rischi

05/2018- FNM S.p.A.

Consigliere Indipendente

Presidente Comitato Remunerazione

Membro Comitato Controllo Rischi e Operazioni con Parti Correlate

Membro Comitato per la Responsabilità Sociale ed Etica

04/2017- ITALMOBILIARE S.p.A.

Consigliere Indipendente

Presidente del Comitato Controllo e Rischi

Membro Comitato Sostenibilità

Membro Comitato Parti Correlate

In precedenza

07/2016-07/2018 DAMIANI S.p.A.

Consigliere Indipendente

06/2014-06/2018 PRELIOS S.P.A.

Consigliere Indipendente

Membro Comitato Remunerazione

Già Membro Comitato Controllo Interno, Rischi e Corporate Governance, Operazioni Parti Correlate

03/2016-04/17 PRELIOS SGR S.p.A.

Consigliere Indipendente

Membro Comitato Remunerazione

FORMAZIONE:

1993 – Laurea in giurisprudenza, Università di Catania – 1993 – Voto finale: 110/110

1996 – Abilitata alla professione di avvocato

2001 – European Lawyer at the Law Society

2015 – In the Boardroom: corso di formazione organizzato da Linklaters, Egon Zhender e Valore D

2016-2017 – C.E.O. School, Corso di Alta Formazione per 30 donne executives selezionate per meriti, sponsorizzato da GE Capital e Borsa Italiana

L’Avv. Mirja Cartia d’Asero è membro del Consiglio di Amministrazione de Il Sole 24 ORE S.p.A. dal 23 luglio 2020.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il Salone del Mobile di Milano si farà a settembre. Fondazione Fiera: segnale di ottimismo, settore vuole ripartire completamente

Il Salone del Mobile di Milano si farà a settembre. Fondazione Fiera: segnale di ottimismo, settore vuole ripartire completamente

TikTok collaborerà con la Commissione Europea per una migliore tutela dei minori online

TikTok collaborerà con la Commissione Europea per una migliore tutela dei minori online

Editoria: Franceschini: continuare a investire per avvicinare alla lettura; alla fine della pandemia avremo una stagione diversa e anche migliore

Editoria: Franceschini: continuare a investire per avvicinare alla lettura; alla fine della pandemia avremo una stagione diversa e anche migliore