Twitter: nel trimestre crescono gli utenti, ma calano utili e ricavi. E il social pensa a nuovi servizi in abbonamento

Twitter accresce i suoi utenti durante la pandemia, ma riduce utili e ricavi. Il social ha annunciato che la sua base di utenti giornaliera è aumentata del 12% a 186 milioni nei tre mesi terminati il ​​30 giugno rispetto al precedente trimestre, un aumento più forte del previsto. I ricavi sono però scesi del 19% rispetto a un anno fa, a 683 milioni di dollari. Nel trimestre precedente, Twitter aveva rifiutato di fornire previsioni di entrate o ricavi operativi, citando l’incertezza economica legata ai virus e il rapido mutamento delle condizioni di mercato. Per gli stessi motivi, la società non ha fornito indicazioni per tali parametri nel suo ultimo rapporto sulle entrate.

La società è passata a una perdita di 1,23 miliardi di dollari e ha osservato che i risultati sono stati influenzati da un’inversione di un beneficio fiscale di oltre 1 miliardo di dollari registrato nel 2019. Escludendo tale voce fiscale, la perdita di Twitter è stata più netta di quanto previsto dagli analisti.

Jack Dorsey (Foto Ansa -EPA/JIM LO SCALZO)

Gli investimenti sul settore della pubblicità sono crollati in modo significativo in tutto il mondo a causa della pandemia, andando a colpire anche il social,  Twitter ha dichiarato di aver riscontrato dei segnali di ripresa nel settore. Nelle ultime tre settimane di giugno, “gli inserzionisti hanno iniziato ad adeguarsi e abbiamo visto un miglioramento”, ha commentato il cfo Ned D. Segal.

In ogni caso, per arginare il calo dei ricavi, Twitter ha segnalato che starebbe studiando come creare altre fonti di guadagno, oltre alla pubblicità, compreso un sistema in abbonamento. “Vedrete diversi test questa’anno”, ha detto il ceo Jak Dorsey parlando con gli azionisti, confermando l’intenzione del social di cercare di diversificare la tipologia dei guadagni, ma facendo in modo di renderlo complementare comunque alle attività pubblicitarie.

Non è chiaro quali tipi di prodotti e servizi in abbonamento abbia in mente il social. Ma, senza lasciare troppo spazio alla fantasia, suggeriscono alcuni siti Usa, potrebbe esserci un’opzione per rimuovere le pubblicità dalla piattaforma, per esempio.

Nella lettera indirizzata agli azionisti, il social è tornato anche sul pesante attacco alla sicurezza informatica della piattaforma che ha portato a una truffa finanziaria con i bitocoin, coinvolgendo anche account di persone famose. Twitter ha descritto l’episodio come una delusione e ha dichiarato di aver attuato misure per rafforzare il sistema di sicurezza, oltre ad aver collaborato con le forze dell’ordine per indagare sull’episodio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 100 ospiti e oltre 60 eventi (live e in streaming) per l’edizione 2020 del Festival dello sport

Più di 100 ospiti e oltre 60 eventi (live e in streaming) per l’edizione 2020 del Festival dello sport

Carlo Perrone nominato vice presidente Gedi. “Importante contributo di relazioni con istituzioni e organismi di settore”

Carlo Perrone nominato vice presidente Gedi. “Importante contributo di relazioni con istituzioni e organismi di settore”

Rete unica, gli ad di Sky, Wind e Vodafone: l’operatore sia neutrale. No a integrazione verticale, serve indipendenza

Rete unica, gli ad di Sky, Wind e Vodafone: l’operatore sia neutrale. No a integrazione verticale, serve indipendenza