Dall’Olanda stop fino a settembre al progetto Mfe. Mediaset: confidiamo nella sua costituzione in tempi e termini previsti

Nell’ambito del procedimento intentato da Vivendi in Olanda per bloccare la fusione tra le attività italiane e spagnole di Mediaset, i giudici del Tribunale di Amsterdam andranno a sentenza il 1° settembre e fino ad allora resterà sospesa l’operazione, propedeutica alla creazione del progetto paneuropeo MFE del Biscione. Lo scorso aprile la Corte d’appello di Amsterdam aveva già rigettato l’istanza di Vivendi per un procedimento d’urgenza contro la sentenza di primo grado del 25 febbraio favorevole al progetto MFE.

“Nonostante un nuovo rallentamento opera di un socio pregiudizialmente ostile che crea danni a tutti gli altri azionisti e ai dipendenti delle societ coinvolte, Mediaset confida nella costituzione di MFE nei tempi e nei termini previsti”. E’ quanto scrive in una nota Mediaset.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il premier Conte fa bene alla tv. Due terzi della platea per il Dpcm Natale: 18,641 milioni alle 21.29; 8,7 milioni sul Tg1. Tg2 assente

Il premier Conte fa bene alla tv. Due terzi della platea per il Dpcm Natale: 18,641 milioni alle 21.29; 8,7 milioni sul Tg1. Tg2 assente

La parola Covid spopola sui media (e prende il posto di Coronavirus). Nella TOP TEN seguono terapie intensive e contagio; boom vaccino

La parola Covid spopola sui media (e prende il posto di Coronavirus). Nella TOP TEN seguono terapie intensive e contagio; boom vaccino

Editoria, Riffeser: giornali cerniera tra istituzioni e cittadini. Servono aiuti come in altri paesi e progetti per modernizzare le edicole

Editoria, Riffeser: giornali cerniera tra istituzioni e cittadini. Servono aiuti come in altri paesi e progetti per modernizzare le edicole