- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Le Nazionali di calcio scelgono Danone come official partner per il triennio 2020-2022

Danone, ha siglato l’accordo come official partner delle Nazionali italiane di calcio per il triennio 2020-2022.

Danone, spiega una nota, vanta da molti anni una collaborazione con Figc per la promozione della ‘Danone Nations Cup’ (www.u12femminile.it [1]), la competizione mondiale Under 12 che in Italia è riservata esclusivamente alle formazioni femminili. E, da quest’anno, l’impegno nei confronti del calcio diventa ancora più incisivo. Dal 2020, infatti, Danone accompagnerà gli Azzurri, le Azzurre e i tifosi italiani nei prossimi eventi internazionali e competizioni che li vedranno coinvolti durante i campionati Europei maschili e femminili fino alla prossima Coppa del mondo 2022 in Qatar. Lo farà con i marchi Actimel, Hipro e Danette ma sarà Actimel il principale portavoce di un messaggio di positività e resilienza, con l’obiettivo di manifestare prossimità e calore attraverso l’emblema dell’italianità: le Nazionali di calcio.

Dal dna di Actimel sono infatti nate nel tempo una serie di attività volte alla diffusione di un messaggio
di ‘resilienza’ attraverso la metafora dello sport; per questo Actimel, sarà official partner delle Nazionali di calcio con il messaggio “Forte dentro. Più forti insieme”.

[2]

Danone official partner della Figc

“È questa una collaborazione che permette a Danone di continuare a valorizzare il proprio impegno nel mondo dello sport, in coerenza con i valori dell’azienda. In questo momento di difficoltà ma anche di positiva ripartenza, abbiamo pensato di dare un segnale importante a supporto del sistema sportivo nazionale attraverso una forte partnership – afferma Alberto Salvia, amministratore delegato di Danone – Ci piace pensare di poter contribuire a valorizzare quelle competenze trasversali che lo sport e il calcio, sia maschile che femminile, possono sviluppare nei giovani e nelle future generazioni. Stiamo parlando infatti del senso di responsabilità connesso al proprio ruolo di ‘Game changer’ oggi ancora più importante per superare al meglio, da veri sportivi, questo difficile momento”.

“La nostra azienda – continua l’ad Alberto Salvia – agisce con questo spirito da oltre 100 anni, in coerenza con la vision One Planet. One Health, che vede la salute delle persone e del pianeta fortemente interconnesse. Da pochi giorni, abbiamo ottenuto la certificazione BCorp, una conferma per la nostra azienda, uno stimolo a proseguire e una sfida ulteriore per generare impatti positivi sulle persone e sull’ambiente”.

“Siamo lieti di consolidare con Danone un rapporto di collaborazione fruttuoso, che negli scorsi anni ha avuto come elemento centrale la valorizzazione delle attività di sviluppo e formazione del calcio femminile organizzate dal Settore giovanile e scolastico – commenta il segretario generale della
Figc, Marco Brunelli. “Oggi la nostra partnership viene ad ampliarsi ulteriormente nell’ambito delle Nazionali maschili e femminili, per condividere nuovi progetti e obiettivi funzionali al raggiungimento di traguardi importanti, sia in ambito nazionale che internazionale”.