Boris Johnson avvia campagna di informazione destinata ai britannici in UE per il post-Brexit

Il governo britannico ha lanciato una campagna di informazione in tutta Europa per aiutare i cittadini britannici a prepararsi per la fine del periodo di transizione post-Brexit che termina il 31 dicembre.

I cittadini del Regno Unito che vivono in Italia, riferisce l’ambasciata in Italia, riceveranno le informazioni sui passi da fare per mantenere i diritti di accesso ai servizi in Italia, inclusa la residenza, le cure mediche, i passaporti e le patenti di guida.

Boris Johnson (foto Olycom)

Saranno usati i social network, i media digitali, i giornali e le campagne pubblicitarie. Inoltre l’Ambasciata del Regno unito in Italia ha già messo in atto un lavoro con i gruppi delle comunità britanniche nel Paese e con i cittadini per informarli al meglio e rassicurarli.

Tra le iniziative, incontri e sessioni domande-risposte con l’ambasciatore e gli esperti del consolato, sessioni live su Facebook, video messaggi e newsletter.

L’ambasciatore Jill Morris ha dichiarato in merito che “proteggere i diritti dei cittadini britannici è una priorità assoluta per noi. Per questo abbiamo fornito avvisi e garanzie per i cittadini” e “tutte le informazioni di cui hanno bisogno e le certezze sui loro diritti”.

“I cittadini in Italia dovrebbero visionare le nostre Living in Guides dove potranno trovare tutti gli step da intraprendere e le informazioni importanti su residenza, salute, passaporti, patenti di guida in Italia”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il premier Conte fa bene alla tv. Due terzi della platea per il Dpcm Natale: 18,641 milioni alle 21.29; 8,7 milioni sul Tg1. Tg2 assente

Il premier Conte fa bene alla tv. Due terzi della platea per il Dpcm Natale: 18,641 milioni alle 21.29; 8,7 milioni sul Tg1. Tg2 assente

La parola Covid spopola sui media (e prende il posto di Coronavirus). Nella TOP TEN seguono terapie intensive e contagio; boom vaccino

La parola Covid spopola sui media (e prende il posto di Coronavirus). Nella TOP TEN seguono terapie intensive e contagio; boom vaccino

Editoria, Riffeser: giornali cerniera tra istituzioni e cittadini. Servono aiuti come in altri paesi e progetti per modernizzare le edicole

Editoria, Riffeser: giornali cerniera tra istituzioni e cittadini. Servono aiuti come in altri paesi e progetti per modernizzare le edicole