Thomas Schäfer, ceo di Škoda Auto

Il 3 agosto 2020, Thomas Schäfer è nominato ceo di Škoda Auto.

Ingegnere meccanico, ha iniziato la sua carriera nell’industria automobilistica presso Daimler Ag nel 1991. Fino al 2002 ha ricoperto diverse cariche dirigenziali nei settori della produzione e del controllo
della qualità in Germania, negli Stati Uniti e in Sudafrica. Dal 2002 al 2005 è stato membro fondatore di DaimlerChrysler Malesia in qualità di componente del consiglio di amministrazione per la Tecnologia, dove ha ampliato e dato nuova forma alle strutture di vendita, produzione e rete di fornitura.

Presso Daimler Ag in Germania, tra il 2005 e il 2012, Schäfer è stato responsabile delle consegne di veicoli, dei centri clienti e del business globale xKD nei mercati emergenti. Oltre alla creazione di nuovi stabilimenti, si è occupato anche della pianificazione, della strategia e della logistica internazionale di tutti quelli esteri. Nel 2011 le sue mansioni principali includevano anche la gestione del progetto di costruzione dello stabilimento Mercedes-Benz in collaborazione con la Baic in Cina.

Thomas Schäfer

 

Schäfer ha raggiunto Volkswagen Ag nel maggio 2012, dove ha inizialmente diretto la produzione internazionale del Gruppo ed è stato responsabile dei progetti xKD e delle trattative per i nuovi stabilimenti di produzione. Dal 2015 è stato presidente e amministratore delegato di Volkswagen Group South Africa e si è occupato dello sviluppo dei brand del gruppo nella regione dell’Africa subsahariana.

Nel corso del suo mandato quinquennale, ha promosso l’espansione della rete di vendita, ha aumentato la redditività dei concessionari e ha portato i Brand del Gruppo Volkswagen Audi e Vw Veicoli Commerciali all’attuale quota di mercato record del 23,5%. Sotto la guida di Thomas Schäfer, il Gruppo Volkswagen ha sviluppato e rafforzato in modo significativo la sua posizione nell’Africa subsahariana. A ciò hanno contribuito anche la costruzione di nuovi siti produttivi, la stipula di nuovi accordi di cooperazione con gli importatori e lo sviluppo di concetti legati alla mobilità per Kenya, Nigeria, Ruanda e Ghana

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Luciano Maria Gandini, responsabile relazioni esterne e comunicazione di gruppo di Amiu Genova

Luciano Maria Gandini, responsabile relazioni esterne e comunicazione di gruppo di Amiu Genova

Eugenio Cecchin, managing director di Bmi Italia

Eugenio Cecchin, managing director di Bmi Italia

Alessandro Profumo alla guida di Asd. “Riconoscimento importante per Leonardo e per l’Italia”

Alessandro Profumo alla guida di Asd. “Riconoscimento importante per Leonardo e per l’Italia”