Calcio: nei playoff e playout di Serie B si testerà nuova Var. Si comincia domani con Chievo-Empoli

Nelle otto gare di playoff e playout di Serie B verrà usato un sistema Var più evoluto di quello attualmente in dotazione agli arbitri della massima serie. Lo annuncia la Lega cadetta spiegando come la tecnologia in questione, chiamata “Elite”, sia caratterizzata da un sistema di comunicazione fra arbitro, assistenti e Sala Var che permetterà una maggiore chiarezza del segnale, privo da interferenze esterne. L’esordio è previsto per domani sera nella gara di playoff tra Chievo ed Empoli.

L’obiettivo , spiega Agi,di questa nuova versione, si legge nella nota della Lega, è “un miglioramento delle condizioni e quindi della qualità di gioco”. L’innovazione, infatti, “faciliterà la comunicazione in campo fra le varie componenti arbitrali grazie a una maggiore limpidità del segnale, capace di filtrare i rumori e le interferenze esterne portando la qualità del messaggio ai massimi livelli”. La Var “Elite” è già stata testata il 21 luglio al Meazza di San Siro, quando il Project leader Var della Lega B, Filippo Merchiori, i responsabili dell’azienda francese Vokkero e di Hawk Eye, i technology provider per la Lega B del Var e alcuni membri della Can A hanno valutato la sicurezza del sistema e l’affidabilità del servizio all’interno di uno stadio vuoto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Superlega, incontro informale tra club di Serie A: presenti i vertici di Juve, Milan, Inter e Lazio

Superlega, incontro informale tra club di Serie A: presenti i vertici di Juve, Milan, Inter e Lazio

RTL 102.5 anche quest’anno è partner degli Internazionali BNL d’Italia

RTL 102.5 anche quest’anno è partner degli Internazionali BNL d’Italia

FedEx diventa Sponsor ufficiale della UEFA Champions League. Accordo per tre anni

FedEx diventa Sponsor ufficiale della UEFA Champions League. Accordo per tre anni