TOP 100 TESTATE ONLINE Audiweb Week: 13-19 luglio 2020. Primo è il Corriere della Sera (TgCom24 considerando i video)

Prosegue in luglio il calo dell’audience dei siti di informazione rispetto al clou dell’emergenza coronavirus, quando la fame di notizie era massima, a cui si somma il rallentamento del traffico tipico del periodo estivo. Nella settimana tra il 13 e il 19 luglio due terzi dei brand della nostra classifica, basata sulle rilevazioni di Audiweb Week, vedono diminuire i propri utenti unici nelle pagine testuali e lo stesso andamento si riscontra anche per i contenuti video (vedi l’ultima colonna della tabella).

 

Il calo riguarda in particolare i brand della categoria ‘current event & global news’, vale a dire i giornali online generalisti, con alcune significative eccezioni: diverse testate locali del centro sud (Il Centro, la Gazzetta del Sud, il Corriere Adriatico, Il Corriere dell’Umbria, La Sicilia, Il Giornale di Sicilia) sono cresciute tra il 7 e il 40%; Affaritaliani, il quotidiano online diretto da Angelo Maria Perrino, ha fatto un +48%; il Nuovo Quotidiano di Puglia addirittura un +201%.

Con la ripresa dei viaggi e delle competizioni calcistiche e motoristiche dopo mesi di blocco sono andati bene, in genere, i siti sul turismo, i motori e lo sport: SiViaggia (+8%), la Gazzetta dello Sport (+13%), Tuttomotoriweb (+25%), Zingarate.com (+25%), Calciomercato.com (+32%) FormulaPassion (+51%). Ottimi risultati hanno fatto anche alcuni brand della categoria entertainment, come Esquire che ha triplicato i suoi utenti unici rispetto a giugno.
Anche l’audience dei contenuti video segue lo stesso andamento: La Gazzetta dello Sport (+ 45%), SportMediaset, sub-brand di TgCom24 (+8,8%), Virgilio Sport (+131%) e Virgilio motori (+3,6%), Fanpage Sport (+62%).

Al primo posto nella classifica – stilata sulla base delle utenti unici delle pagine testuali – c’è il Corriere della Sera, come in giugno, con 11,3 milioni. TgCom 24 conquista la seconda posizione (10,8 milioni), superando la Repubblica (10 milioni). Il giornale online di Mediaset nella settimana in esame è primo quanto a utenti unici video (3,8 milioni); sommando i due dati – utenti unici text e utenti unici video – ed escludendo le duplicazioni si raggiunge un totale di 11,7 milioni ‘combined’, cifra che fa per la prima volta di TgCom24.it la testata di informazione online più seguita in Italia, come ha sottolineato un comunicato dell’editore. Risultato favorito anche dal rilascio definitivo, a fine giugno, della nuova versione della app certificata.

Invariate le tre posizioni successive: Il Messaggero è quarto con 8,7 milioni di utenti unici text, Fanpage quinto (7,8 milioni), il Fatto Quotidiano sesto (6,4 milioni), La Gazzetta dello Sport guadagna quattro posizioni e si colloca al settimo posto (6,3 milioni); Virgilio è ottavo (6,1 milioni), Giallo Zafferano nono (5,8 milioni); chiude la top ten La Stampa con poco meno di 5 milioni di utenti unici.

Per quanto riguarda i video, al secondo posto dopo TgCom24 c’è Fanpage con 3,1 milioni di utenti unici, seguito dal Corriere della Sera (1,8 milioni), La Gazzetta dello Sport (1,8 milioni) e Repubblica (1,5 milioni).

cazzola@primaonline.it

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Radio, adv in ripresa ad agosto: -1%. Fcp: miglioramento sui mesi precedenti, con investimenti quasi allineati al 2019

Radio, adv in ripresa ad agosto: -1%. Fcp: miglioramento sui mesi precedenti, con investimenti quasi allineati al 2019

Turchia, entra in vigore la ‘legge bavaglio’ sui social. Le Ong: vogliono bloccare il dissenso

Turchia, entra in vigore la ‘legge bavaglio’ sui social. Le Ong: vogliono bloccare il dissenso

Facebook: Alex Schultz nominato chief marketing officer

Facebook: Alex Schultz nominato chief marketing officer