Solo ‘J’ per Juventus, sparisce lo stemma bianconero con il simbolo di Torino

Non si ferma il lavoro sull’immagine della Juventus che il primo luglio ha rinnovato ancora una volta il proprio logo. A tre anni e mezzo dal lancio del nuovo brand (la lettera J stilizzata che ha sostituito lo stemma bianconero con il simbolo di Torino), il processo di innovazione procede con un’importante novità: la scritta “Juventus” non comparirà più nel marchio del club bianconero.

La Juventus sarà quindi identificata solo da un’immagine, la J, in modo da essere facilmente riconoscibile, anche da chi non è appassionato di calcio. L’esempio più lampante è quello dei New York Yankees, brand conosciuto in tutto il mondo, il cui logo è rappresentato dall’intreccio delle lettere N e Y.
E’ una altra scelta legata al processo di internalizzzione voluto dal presidente Andrea Agnelli, che punta a rendere il marchio universale per cui semplice e immediato. Un percorso che ha come obiettivo quello di far crescere il club in termini di presenza, influenza e business, grazie ad iniziative innovative, rivolte ai tifosi bianconeri, ma anche a coloro che sono oggi sono meno vicini al mondo del calcio e allo sport in generale.

Il lancio dell’Icon Collection, la prima linea di streetwear prodotta da Juventus, e la collaborazione con Palace, brand di abbigliamento da skate, sono importanti testimonianze della strada intrapresa. Una politica chiara, riassunta nel claim LIVE AHEAD (guardare avanti), lanciato dalla società ad inizio stagione. Una vision che definisce e racconta nel migliore dei modi lo sguardo di Juventus, che ha nel calcio le sue radici, ma vuole andare oltre, intercettando settori come la musica, l’arte e la moda.

Per veicolare al meglio il messaggio e canalizzare il merchandising del club, continua ad essere centrale il profilo Instagram incentrato sullo slogan LIVE AHEAD, con contenuti che comprendono calciatori e celebrities che sono entrati nell’orbita Juve, come la cantante Rihanna, ritratta mentre assisteva ad una partita dei bianconeri all’Allianz Stadium, facendo schizzare le interazioni sul canale social juventino. La società torinese è la terza squadra al mondo più seguita su Instagram, con 31 milioni di followers. Questo successo è dovuto anche all’acquisto di Cristiano Ronaldo, che con 234 milioni di followers è l’uomo più seguito del pianeta. mondo digitale è per Juventus il mezzo ideale per diffondere un brand in crescita esponenziale e così lob scorso giugno ha lanciato la propria app e fatto un restyling del sito web per mettere i fan al centro di un nuovo ecosistema integrato e completo, in modo da offrire loro un’esperienza unica e coerente su tutte le piattaforme online del mondo bianconero.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il consorzio Selenella sulle maglie del Bologna come secondo sponsor

Il consorzio Selenella sulle maglie del Bologna come secondo sponsor

Dazn e Discovery rinnovano la partnership per la trasmissione di Eurosport in 5 mercati

Dazn e Discovery rinnovano la partnership per la trasmissione di Eurosport in 5 mercati

Fih e Nagra lanciano Watch. Hockey, app dedicata a tutti gli appassionati della disciplina

Fih e Nagra lanciano Watch. Hockey, app dedicata a tutti gli appassionati della disciplina