Stefano Menichini nominato portavoce del ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri

Fino a gennaio capo uff.stampa della Camera

Nuovo incarico per Stefano Menichini, nominato portavoce del ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri.
Romano, giornalista, dopo gli esordi giovanissimo nella redazione del Manifesto, Menichini nel 2003 ha partecipato alla fondazione del quotidiano Europa, organo della Margherita, diventandone vicedirettore, e dal 2005 direttore fino alla sua chiusura nel dicembre 2014. E’ stato anche editorialista del Post.

Stefano Menichini (Foto ANSA/CLAUDIO PERI)

Menichini non è nuovo a ruoli in ambito istituzionale: dal 2016 fino al 31 gennaio scorso ha guidato l’Ufficio Stampa della Camera, posizione da qualche settimana ricoperta da Moreno Marinozzi. In precedenza, fino al 2000 è stato a capo dell’ufficio per la comunicazione istituzionale del comune di Roma, durante la seconda giunta Rutelli, mentre successivamente ha svolto attività di consulenza per la comunicazione e le attività in rete della Presidenza del Consiglio (Governo Amato II) e al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti guidato da Graziano Delrio (2015).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez