Jude Law testimonial della nuova campagna Sky Wifi

Jude Law, l’attore protagonista di The Young Pope e The New Pope – le due serie tv Sky Original firmate dal Premio Oscar Paolo Sorrentino, è il testimonial della campagna pubblicitaria di Sky Wifi, il servizio in vera fibra lanciato il 16 giugno scorso in anteprima per gli abbonati Sky.

Nello spot, l’attore inglese attraversa alcuni tra i luoghi più suggestivi di Venezia, Milano e Genova, rievocando una conversazione con una donna sull’importanza delle connessioni invisibili che, come i sentimenti, sono essenziali nella vita di tutti noi e creano legami potenti e spettacolari. ‘Semplice, potente e spettacolare’ è infatti il claim della campagna che sintetizza i valori di Sky Wifi. Che a poco più di due mesi dal lancio è attivo in 149 città e grandi comuni italiani.

Jude Law nello spot Sky WiFi

L’avvio della campagna coincide con un nuovo passo di Sky WiFi che dal 25 agosto allarga il suo servizio anche a chi non è ancora abbonato alla pay tv, che potrà scegliere la qualità e la semplicità del Triple play di Sky e avere tutto il meglio in un’unica soluzione, offerta tv, internet e voce, combinate infatti alla connessione molto performante di Sky Wifi senza bisogno della parabola.

Lo spot di 60 secondi con Jude Law è passato on air nel corso della finale di Champions League su Canale 5 e sui canali Sky Sport e verrà pianificato sulle principali reti generaliste, oltre che su tutti i canali Sky.

Il video della campagna è stato ideato da M&C Saatchi, prodotto da Akita e girato tra Milano, Genova, Venezia e Londra. La regia è di Barry Skolnick mentre il direttore della fotografia è il pluripremiato Ivan Bird. Il lavoro di post-produzione è stato curato da Framestore; la pianificazione è di Wavemaker.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez