23 agosto La Champions sfiora il 37%. Poi Incontrada e Guanciale

Lotta dura tra le ammiraglie nella serata tv di domenica 23 agosto 2020, in una giornata in cui nel day time sono state le gare del Motomondiale il principale motivo di attrazione per gli sportivi, ma con il calcio in evidenza in prima serata con la Champions League in diretta su Canale5 e su Sky.

Ma ecco la graduatoria del prime time.

Su Canale 5 la finale di Champions League, Bayern Monaco-PSG, vinta dai tedeschi per uno a zero, ha conseguito 5,654 milioni ed il 29,3% di share. Lo stesso incontro su Sky ha conseguito ben 1,460 milioni di spettatori con il 7,6%.

Su Rai1 la replica delle ultime puntate di ‘Non dirlo al mio capo2’, con Vanessa Incontrada e Lino Guanciale, ha avuto 2,4 milioni e 13,8%.

Su Rai 2 il telefilm ‘Hawaii Five-0’ ha conquistato 1 milione di spettatori e il 5,1%, ‘Ncis New Orleans’ 807mila spettatori e 4,2% di share.

Su Rai3 ‘Il segreto dei suoi occhi’ con Nicole Kidman, Julia Roberts ha totalizzato 827mila spettatori ed il 4,5%.

Su Italia 1 il film ‘New York Academy con Keenan Kampa, Nicholas Galitzine, Sonoya Mizuno, Jane Seymour ha raccolto 711mila spettatori e il 3,8% di share.

Su Rete4 la pellicola vintage ‘Mani di velluto, con Adriano Celentano, Eleonora Giorgi, Olga Karlatos, Gino Santercole ha conseguito 507mila spettatori e il 2,9%.

Su Tv8 ‘Gomorra- La serie’ a 390mila e 2,1%.

Su La7 ‘Atlantide’ ha totalizzato 371mila spettatori e 2,4%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Psa: nasce Groupe Psa Italia Spa. Alla guida il ceo Gaetano Thorel

Psa: nasce Groupe Psa Italia Spa. Alla guida il ceo Gaetano Thorel

Radio, adv in ripresa ad agosto: -1%. Fcp: miglioramento sui mesi precedenti, con investimenti quasi allineati al 2019

Radio, adv in ripresa ad agosto: -1%. Fcp: miglioramento sui mesi precedenti, con investimenti quasi allineati al 2019

Turchia, entra in vigore la ‘legge bavaglio’ sui social. Le Ong: vogliono bloccare il dissenso

Turchia, entra in vigore la ‘legge bavaglio’ sui social. Le Ong: vogliono bloccare il dissenso