TOP 15 VIDEO CREATOR DI LUGLIO. Cucina, scherzi e videogiochi i temi più gettonati sui social

La cucina, gli scherzi e i videogiochi sono gli argomenti preferiti sui social in questa estate post emergenza covid. Lo conferma la classifica dei video creator di luglio stilata da Sensemakers per Primaonline sulla base dei dati di Sharerablee.

Al primo posto c’è sempre la regina delle cuoche online, Benedetta Rossi che con le sue videoricette totalizza più di 120 milioni di visualizzazioni su YouTube e Facebook, quasi il triplo del secondo classificato. Sono suoi anche tre dei dieci video più popolari del mese (vedi la seconda tabella): il record, 3 milioni 843mila visualizzazioni, spetta alla videoricetta sulle ‘frittelle del luna park’; video view milionarie anche per quelle sui pomodori arrosto (3 milioni 546mila) e sullo spumone al caffè (2 milioni 800mila). Benedetta, che è in classifica anche come influencer con 8,4 milioni di interazioni sui social, ha appena finito il suo quarto libro di ricette, che sarà in libreria in ottobre, pubblicato da Mondadori Electa, e si prepara a tornare in televisione con la quarta stagione di ‘Fatto in casa per voi’, in onda da settembre su Real Time e Food Network.

La videoricetta di Benedetta Rossi sulle ‘frittelle del luna park’ 

Al secondo posto il duo comico del Me contro Te, amatissimi dai più piccoli. Dopo il loro primo film, ‘La vendetta del Signor S’, diretto da Gianluca Leuzzi, che ha debuttato a gennaio al cinema, l’uscita in giugno del dvd della pellicola (da quattro settimane il più venduto secondo le rilevazioni di GfK Italia) e la partenza della loro prima linea di prodotti per la scuola, Luì e Sofì – ovvero Luigi Calagna (28 anni) e Sofia Scalia (23 anni) – hanno annunciato che proporranno presto su YouTube anche video in lingua spagnola, entrando così in un nuovo, promettente mercato. In luglio il loro video più popolare, che ha totalizzato 3 milioni 164mila visualizzazioni, spiega come trovare gli slime, mostri che popolano le paludi e le caverne sotterranee in Minecraft, uno dei videogiochi del momento.

IN CASO DI RIPRESA DELLE CLASSIFICHE SI PREGA DI CITARE E LINKARE LA FONTE PRIMAONLINE.IT

In terza posizione un altro duo comico che si rivolge però a un pubblico un po’ più adulto, I Pantellas, ovvero Jacopo Malnati e Daniel Marangiolo, apprezzati sui social media per i loro video demenziali. Il più visto in luglio è la sfida estiva ‘Palestrati vs flaccidi’ che ha totalizzato 3 milioni 37mila visualizzazioni. A interpretare il palestrato è Denis Dosio, 19enne di Forlì che ha esordito su YouTube nel 2017, prima raccontando aneddoti e storie della sua vita, poi producendo anche canzoni (in gennaio è uscito il suo primo singolo ‘Non mi tocchi’). In luglio I Pantellas hanno avuto una piccola disavventura: sono stati segnalati all’Antitrus per un video in cui esaltano i noodles precotti Saikebon della Star senza evidenziare in modo chiaro che si tratta di pubblicità (c’è solo l’hashtag #adv nei sottotitoli del post su YouTube).

Quarto è Mattiz, ovvero Mattia Stagni, uno youtuber 18enne che fa parte della folta schiera degli esperti di videogiochi, sempre presenti in posizioni di rilievo nella classifica dei video creator. In luglio oltre a Mattiz ci sono CaptainBlazer, in arte Samuele Matteini, 16 anni, settimo in classifica; Kazuosan (il suo vero nome è Cosimo ed ha 18 anni), grande esperto di Brawl Stars, è nono; Mike Showsha, all’anagrafe Federico Betti, 30 anni, undicesimo; Favij, cioè Lorenzo Ostuni, dodicesimo; CiccioGamer89, al secolo Mirko Alessandrini, nato come dice lo pseudonimo nel 1989, 13esimo; infine, xMurry, cioè Giorgio Muratore, 25 anni, 14esimo. Mattiz è presente anche al 15esimo posto della classifica con il suo canale YouTube Ninna e Matti, realizzato insieme alla sua ragazza, Ninna appunto.

Mattiz spiega i segreti della terza stagione di Fortnite Italia

Molti di questi youtuber appassionati di videogame, che fanno parte del network di digital gaming di What the Factory, hanno passato i mesi di luglio e agosto tutti insieme in due ville nei pressi di Misano Adriatico, in provincia di Rimini, dove si sono affrontati in epiche sfide digitali, ma anche in scherzi e giochi, per il divertimento dei loro giovani fan. Secondo la rivista online Ginger Generation, Mattiz e CaptainBlazer intenderebbero fondare una casa dei gamer italiani, sull’esempio delle americane Hype House e Sway House, composte da giovanissimi influencer e video creator che vivono e lavorano insieme, sotto lo stesso tetto.

In quinta posizione ci sono i The Show, ovvero Alessio Stigliano e Alessandro Tenace, due giovani milanesi che hanno sfondato prima su YouTube e poi anche in televisione con i loro scherzi ed esperimenti sociali, simili alle candid camera. Una forma di espressione non esente da rischi: in giugno si sono finti ‘assistenti civici’ del Comune di Milano e sono andati in giro a verificare il rispetto delle regole di distanziamento sociale, indossando una pettorina gialla e un badge con il simbolo del Comune. Un negoziante milanese non ha preso bene lo scherzo e ha chiamato la polizia che ha denunciato i due youtuber per usurpazione di titolo.

IN CASO DI RIPRESA DELLE CLASSIFICHE SI PREGA DI CITARE E LINKARE LA FONTE PRIMAONLINE.IT

Al sesto posto Gli Autogol, presenti anche nella classifica degli influencer, al secondo posto. Anche loro fanno parte del filone della comicità, ma applicata allo sport e in particolare al calcio; in luglio sono stati favoriti dalla ripresa delle competizioni dopo il blocco per l’emergenza coronavirus, salendo cinque posizioni rispetto a maggio.

Dopo il già citato CaptainBlazer, settimo, all’ottavo posto c’è l’unico personaggio fuori dagli schemi di questo mese, Marco Montemagno. Monty, come si fa chiamare, non è un comico né un gamer e neppure un cuoco ma un imprenditore digitale, esperto di digital marketing, oltre che giornalista, conduttore televisivo e autore di libri. Molto seguite su YouTube le sue ‘Quattro chiacchiere con…’, video interviste informali con personaggi del mondo social, manager e imprenditori, scrittori e giornalisti; su Facebook invece dà soprattutto consigli a chi vuole intraprendere un’attività: gli errori da evitare, come riconoscere se un progetto funziona oppure no, come fare marketing con pochi soldi e così via.

Il video di Casa Surace con Nonna Rosetta che pubblicizza i servizi di Intesa Sanpaolo

Rientrano invece nel filone della comicità i Badaboom, duo composto da Alessandro Aiello e dalla sua compagna Giuliana Di Stefano, al decimo posto della nostra classifica. Si sono conosciuti mentre frequentavano l’Accademia d’Arte del Dramma Antico di Siracusa e si sono messi insieme, concentrandosi però su temi più leggeri rispetto al teatro classico: si sono fatti un nome prima partecipando alla trasmissione televisiva ‘Sicilia Cabaret’, poi producendo propri video dove prendono di mira le situazioni tipiche della vita di coppia e grazie a queste loro parodie sono arrivati al successo sui social.

Per segnalazioni: cazzola@primaonline.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Pubblicità in crescita a luglio (+8%) ma da inizio anno il saldo è -19% (-23,5% senza search e social). Nielsen: meglio tv e quotidiani

Pubblicità in crescita a luglio (+8%) ma da inizio anno il saldo è -19% (-23,5% senza search e social). Nielsen: meglio tv e quotidiani

Investimenti adv sempre in negativo a giugno (-15,4%), ma in ripresa sui tre mesi precedenti. Nielsen: miglioramenti per il secondo semestre

Investimenti adv sempre in negativo a giugno (-15,4%), ma in ripresa sui tre mesi precedenti. Nielsen: miglioramenti per il secondo semestre

Stampa, continua il trend negativo della raccolta pubblicitaria, -32% da inizio anno. A giugno quotidiani -26,5%, periodici -43%

Stampa, continua il trend negativo della raccolta pubblicitaria, -32% da inizio anno. A giugno quotidiani -26,5%, periodici -43%