Dazn a caccia di capitali. Tra le opzioni anche la quotazione e la cessione di alcuni di asset

Dazn a caccia di finanziamenti. Secondo quando riportato nei giorni scorsi dall’agenzia Bloomberg, il servizio di streaming sportivo – dopo i grandi investimenti sostenuti per la sua espansione internazionale – starebbe esplorando diverse strade alla ricerca di nuovi capitali.Tra le possibili soluzioni ci sarebbero l’Ipo; la quotazione con la cosiddetta special purpose acquisition company, o Spac – compagnia costituita con il solo scopo di raccogliere capitali attraverso un’offerta pubblica iniziale; e la cessione di alcuni asset, come la partecipazione nel porttale Goal.com o il ramo giapponese. L’obiettivo sarebbe quello di raccogliere 1 miliardo di dollari.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 100 ospiti e oltre 60 eventi (live e in streaming) per l’edizione 2020 del Festival dello sport

Più di 100 ospiti e oltre 60 eventi (live e in streaming) per l’edizione 2020 del Festival dello sport

Carlo Perrone nominato vice presidente Gedi. “Importante contributo di relazioni con istituzioni e organismi di settore”

Carlo Perrone nominato vice presidente Gedi. “Importante contributo di relazioni con istituzioni e organismi di settore”

Rete unica, gli ad di Sky, Wind e Vodafone: l’operatore sia neutrale. No a integrazione verticale, serve indipendenza

Rete unica, gli ad di Sky, Wind e Vodafone: l’operatore sia neutrale. No a integrazione verticale, serve indipendenza