TikTok: gli investitori americani premono per una vendita a Oracle

General Atlantic e Sequoia Capital, due dei maggiori investitori in ByteDance, la società cinese a cui fa capo TikTok, premono per la vendita delle attività americane dell’app a Oracle. Lo riporta il Wall Street Journal.Oracle, insieme a Microsoft e Twitter, è una delle società che hanno manifestato il proprio interesse per TikTok. La sua potenziale offerta nelle scorse settimane ha ottenuto il sostegno pubblico del Presidente Trump, ma, riferisce il giornale, mentre gli approcci del social non avrebbe fatto molti progressi, le trattative con Microsoft starebbero procedendo fluidamente.

(cco Photo by Kon Karampelas on Unsplash)

Sia Sequoia che General Atlantic detengono dei seggi nel consiglio di amministrazione di ByteDance. Da una parte vi è Neil Shen, responsabile Cina di Sequoia e dall’altra vi è Bill Ford, amministratore delegato di General Atlantic.

ByteDance è finita sotto crescente pressione nelle ultime settimane dopo gli ordini esecutivi emessi da Trump. Agli acquirenti è stato chiesto di presentare le offerte entro la fine della settimana, con una delle parti che potrebbe avviare trattative esclusive a breve.

Tuttavia, al momento non è chiaro se si arriverà a una vendita. TikTok ha infatti fatto causa all’amministrazione Usa per l’ordine che le vieta di operare nel Paese, sostenendo che l’amministrazione non ha seguito il giusto iter normativo nell’emetterlo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> 21 gennaio </strong> Elena Sofia Ricci batte Yaman e Pucci. Del Debbio sprinta su Formigli

21 gennaio Elena Sofia Ricci batte Yaman e Pucci. Del Debbio sprinta su Formigli

Vivendi fa shopping in Spagna e acquista il 7,6% di Prisa, editore di El Pais,  principale quotidiano iberico

Vivendi fa shopping in Spagna e acquista il 7,6% di Prisa, editore di El Pais, principale quotidiano iberico

I comuni puntano sul digitale, 92% ha richiesto accesso al Fondo. Pisano: Investiremo per migliorare i servizi a imprese e cittadini

I comuni puntano sul digitale, 92% ha richiesto accesso al Fondo. Pisano: Investiremo per migliorare i servizi a imprese e cittadini